Condividi la notizia

CONSIGLIO COMUNALE PORTO VIRO

Tari Porto Viro: la minoranza vota contro l'abbassamento della Tari per le attività che non hanno lavorato

Dopo la proposta dell'amministrazione comunale di abbassare la Tari per le attività di Porto Viro (Rovigo) che non hanno lavorato durante il lock down, la minoranza portovirese vota contro in consiglio comunale

0
Succede a:
PORTO VIRO (Rovigo) - Nel consiglio comunale di martedì 14 luglio scorso, presso il comune di Porto Viro, il primo punto all'ordine del giorno era la determinazione delle tariffe Tari per il 2020 e la riduzione per le utenze non domestiche a seguito per la chiusura per l'emergenza sanitaria. 

Una questione particolarmente voluta e ribadita da sindaco Maura Veronese (LEGGI ARTICOLO) e dall'assessore alle attività produttive Valeria Mantovan (LEGGI ARTICOLO). 

A questo punto è la minoranza di Porto Viro composta dai consiglieri comunali Silvia Gennari, Geremia Gennari e Ivano Vianello hanno votato contro questa proposta, di fatto bocciando il fatto di risurre la Tari che graverebbe sulle attività che non hanno lavorato durante il lock down. 
Articolo di Mercoledì 15 Luglio 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it