Condividi la notizia

EMERGENZA SANITARIA

Due nuovi positivi al Covid-19 in provincia di Rovigo

Accertati mercoledì 15 luglio due nuovi casi di Covid-19 in provincia di Rovigo, ma come sottolinea il dg dell’Ulss 5 Polesana non si tratta di un nuovo focolaio

0
Succede a:

ROVIGO - Un uomo di 70 anni ed una donna di 63 anni residenti in Basso Polesine, sono risultati positivi al Covid-19. La notizia è stata ufficializzata dall’Ulss 5 Polesana nella tarda serata di mercoledì 15 luglio.

Fanno parte dello stesso nucleo familiare e sono in isolamento; presentano sintomatologia ma non necessitano di ricovero. In questo momento è in corso l'indagine epidemiologica da parte del Sisp. La coppia polesana ha contratto il virus entrando in contatto con una persona di altra provincia.

"Non si tratta di un focolaio - spiega il direttore generale dell’Ulss 5 Polesana, Antonio Compostella - ma questo è l'ennesimo esempio che il virus è ancora presente. Bisogna assolutamente continuare a rispettare tutte le misure di prevenzione e distanziamento, senza sottovalutare i pericoli e le possibili fonti di contagio”.

Articolo di Mercoledì 15 Luglio 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Per approfondire

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it