Condividi la notizia

DECORO URBANO ROVIGO

Gambardella "La fontana davanti Palazzo Angeli torna a zampillare, ma cerchiamo di sistemare anche il marciapiede"

L'ex candidata sindaco interroga l'assessore ai lavori pubblici Giuseppe Favaretto in merito alla riaccensione della fontana e le condizioni del marciapiede

0
Succede a:
ROVIGO - Monica Gamardella si interessa della sistemazione della fontana adiacente Palazzo Angeli e delle soluzioni che l'amministrazione intende intraprendere per la sistemazione dei marciapiedi. Attraverso una interrogazione rivolta all'assessore Giuseppe Favaretto la consigliera comunale chiede lumi circa il presunro consumo d'acqua della fontana che venne realizzata dallo scultore rodigino Virgilio Milani.

"La fontanella adiacente Palazzo Angeli tornata da poco funzionante per una delle sue bocche è sicuramente gradevole - scrive Gambardella - ma se il ricircolo non è chiuso e non c’è rubinetto, immaginate il gran consumo di acqua. Comunque auspico sia prevista a breve una soluzione che preveda un recupero estetico completo, oltre che funzionale".

Partendo dall'area della fontana ritornata a zampillare Gambardella chiede che "il marciapiede su cui insiste la fontana venfa sistemato all'interno di un progetto di sistemazione urbana. I nostri marciapiedi sono per lo più devastati, vero, ma nello specifico l’idea non è riferita al manufatto in sè, ma vede l’adiacente splendido Palazzo Angeli da poco riaperto e le torri cittadine, di cui si festeggia il millennio di storia.Personalmente non sono mai stata favorevole all'idea di marciapiedi asfaltati; costano meno ma rendono anche meno. Perché non scegliere una tipologia di pavimentazioni da replicare in modo intelligente, per zona e destinazione?".
Articolo di Venerdì 17 Luglio 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it