Condividi la notizia

APERTURE FASE 3

Rientro a scuola, il comune di Canaro adatta le aule

Didattica in presenza in modo da non sconvolgere l’organizzazione scolastica e familiare, a Canaro (Rovigo) si adattano gli spazi

0
Succede a:
foto d'archivio

CANARO (Rovigo) - “Stiamo verificando l’idoneità degli spazi scolastici, in previsione della riapertura di settembre”. L’assessore alla Pubblica istruzione Marco Volpin anticipa che il Comune, di concerto con l’istituto comprensivo di Occhiobello e l’ufficio scuola, sta procedendo con una serie di adattamenti affinchè l’inizio dell’anno scolastico sia nel rispetto delle norme di sicurezza: “Grazie a un proficuo confronto con l’istituto comprensivo, puntiamo a garantire una didattica in presenza in modo da non sconvolgere l’organizzazione scolastica e familiare”.

A questo proposito, Volpin precisa: “Inizieranno, nelle prossime settimane, i necessari adattamenti degli spazi interni di aule e mensa per rispettare il corretto distanziamento sociale, anche i percorsi e le modalità di accesso saranno adeguati alle esigenze di sicurezza, avendo l’obiettivo di allontanarci il meno possibile da una ‘normalità’ pre Covid, pur nel rispetto delle disposizioni nazionali e regionali”.

Articolo di Sabato 18 Luglio 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it