Condividi la notizia

LAVORI PUBBLICI

Le buche hanno stufato: 1 milione e 200mila euro in due anni per farne sparire un buon numero

Il sindaco di Rovigo Edoardo Gaffeo annuncia un nuovo finanziamento per la manutenzione delle strade: "Grazie ai cittadini che ci hanno aiutato nell'individuare le priorità con le segnalazioni"

0
Succede a:
ROVIGO - Entro l'anno ci sarà un ulteriore investimento di 500mila euro per rifare le strade di Rovigo. Il sindaco Edoardo Gaffeo ringrazia i cittadini per le segnalazioni di buche o cattivo stato delle strade avvenute attraverso i social che permettono di inviduare le priorità, e anticipa "una potenza di fuoco per coprire le buche grazie all'accordo quadro biennale da un milione e 200mila". La giunta guidata da Gaffeo è infatti pronta a varare la seconda puntata delle operazioni di ricomposizione del bilancio 2020 post covid.
Domani venerdì 24 luglio si voteranno le manovre relativemente ai trasferimenti arrivati a Rovigo legati ai 30 miliardi del decreto Rilancio, per la precisione sarà rivalutato il bilancio vincolato soprattutto per dare ossigeno alla lista dei lavori pubblici da fare, in primis la copertura delle voragini che pullulano in città.

Proprio in questi giorni sono in partenza i cantieri per 450mila euro, come annunciato dall'assessore Giuseppe Favaretto (LEGGI ARTICOLo). Le vie interessate dai lavori che saranno conclusi prima dell'autunno sono: via Mazzini, viale tre Martiri incrocio con via De Polzer, viale della Pace dal semaforo incrocio via Gramsci circa fino alla rotatoria di viale tre Martiri, viale Porta Adige,da via Zuccherificio a rotatoria di via Merlin, tratto finale di via Casalveghe a completamento asfaltatura Acquevenete fino all’ingresso del cimitero, via Custoza a tratti a Mardimago, tratto di marciapiedi tra scuola materna ed elementare di Mardimago, oltre i lavori di rifacimento dei marciapiedi di corso del Popolo e di via Gramsci.
Articolo di Giovedì 23 Luglio 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it