Condividi la notizia

PROGETTO TURISMO

VrDeltaPo: un progetto per rilanciare il territorio polesano

Un'idea nata e realizzata da Enrico Dessi di Porto Viro (Rovigo) per dare ancora maggiore importanza al Delta del Po e alle sue bellezze tramite la sua sponsorizzazione online

0
Succede a:
PORTO VIRO (Rovigo) - VrDeltaPo (Delta del Po in Realtà Virtuale) è un progetto realizzato da Enrico Dessì di Porto Viro, è raggiungibile online da diversi sistemi come pc e smartphone, nell'attesa che la Regione Veneto concluda il piano strategico per il rilancio del turismo attraverso "influencer" ed altri sistemi pre annunciati, questo progetto nasce per potenziare l'immagine del territorio del Delta del Po e dimostrare attraverso un nuovo sistema di interazione le bellezze del territorio.

L'interazione virtuale è totalmente a 360°, consente di visitare diverse zone turistiche partendo da Rosolina Mare fino a Bacucco, tramite questo servizio gli utenti possono interagire con più informazioni su determinati punti, e apprezzare ancora di più il territorio.

E' presente un menù a scomparsa dove si possono visualizzare immagini e video del territorio, oltre a queste vi è una sezione dove sono presenti dei veri e propri itinerari virtuali, dove è possibile percorrere e trarre informazioni da immagini, video e altro, questa sezione sarà costantemente aggiornata di itinerari che descrivono il nostro territorio, dalle tradizioni, ai prodotti tipici.

L'obbiettivo è di dare al Delta del Po, uno strumento innovativo che possa attirare l'attenzione di altri target di persone, favorendo un flusso maggiore di turismo e di crescita economica del territorio.

All'interno di VrDeltaPo verrà inserito un sistema per vedere i prodotti del territorio che utilizzeranno il tracciamento di provenienza attraverso la Blockchain, tecnologia che permette di vedere la provenienza di prodotti in maniera immutabile e quindi impossibile da manomettere, qualsiasi persona attraverso il proprio smartphone potrà avere dati di un determinato prodotto, dalla sua nascita al trasporto, questo servizio permetterà una maggiore riconoscenza e importanza del prodotto del Delta del Po.

Non so se tale contenuto possa essere condiviso o meno dalla redazione, ma vista la situazione di declino turistico, pensavo potesse essere utile condividere.. allego un filmato che fa vedere l'interazione del servizio.

Articolo di Giovedì 30 Luglio 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it