Condividi la notizia

EVENTI TAGLIO DI PO

Al via gli eventi estivi a Taglio di Po

Tutto organizzato dall'amministrazione comunale di Taglio di Po (Rovigo), si parte stasera 31 luglio con il primo spettacolo in piazza 4 novembre

0
Succede a:
TAGLIO DI PO (Rovigo) - Parte anche quest’anno la rassegna di eventi estivi organizzata dall’amministrazione comunale di Taglio di Po. Il primo spettacolo è previsto per venerdì 31 luglio alle ore 21 in piazza IV Novembre. A salire sul palco il gruppo “Soul Brothers” con un tributo alla musica nera. Si ripercorreranno 50 anni di musica afroamericana che hanno fatto la storia del blues, del rhythm and blues e del funk.

Il repertorio spazierà dai ritmi funk di James Brown, ai ritmi jazz, blues di Marvie Gaye, Donny Hathaway, Otis Redding, passando per George Benson, Stevie Wonder, Lionel Richie fino ad arrivare ad artisti odierni come D'Angelo, Michael Kiwanuka, Pharrell Williams, Bruno Mars e molti altri. Il gruppo nasce recentemente nel 2016 con lo scopo di promuovere questo tipo di musica e creare uno spettacolo coinvolgente ed energico.

I componenti del gruppo, tutti giovanissimi, sono: Luca Brighi alla voce, Filippo Piva alla chitarra, Paolo Garbin alla tastiera, Nick Muneratti al basso elettrico e il tagliolese Enrico Smiderle alla batteria. Il batterista tagliolese Enrico Smiderle ha vinto nel 2018 la prima borsa di studio jazz del Rotary di Rovigo, indicato dal Conservatorio di Musica di Rovigo “Francesco Venezze” come uno dei migliori talenti del dipartimento jazz.

Il secondo appuntamento sarà mercoledì 19 agosto con un tributo a Ennio Morricone e l’ultimo evento sarà la presentazione del libro “Bud Un gigante per papà” con l’autrice Cristiana Pedersoli, figlia di Bud Spencer nell’ambito della rassegna provinciale “Polesine 2020 Incontri con l’Autore”.

Per l’assessore alla cultura Veronica Pasetto, promotrice di questi eventi serali estivi “abbiamo voluto come amministrazione promuovere anche quest’anno, nonostante la difficoltà del momento legata al Covid-19, momenti di socialità e cultura gratuiti per la cittadinanza, nel pieno rispetto delle disposizioni normative a tutela della salute. Si tratta anche di un modo per mantenere vivo il centro del paese e le attività aperte alla sera, oltre ad essere un segnale di vicinanza agli artisti. Per tutti gli eventi sarà
obbligatoria la prenotazione tramite registrazione sul sito internet del comune o rivolgendosi all’ufficio comunale; inoltre sarà obbligatorio l’uso della mascherina e il mantenimento della distanza sociale di almeno un metro”.
Articolo di Venerdì 31 Luglio 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it