Condividi la notizia

PROSA

Spettacolo esilarante, connubio tra dialogo teatrale e cabaret

L'ironia e la bravura di Claudio Bisio e Gigio Alberti hanno conquistato il pubblico dello spazio eventi al Censer di Rovigo. Circa 600 spettatori, che hanno occupato praticamente tutti i posti disponibili

0
Succede a:

ROVIGO - La coppia Bisio-Alberti ha fatto il tutto esaurito allo spazio eventi del Censer di Rovigo. La stagione di Prosa del Teatro Sociale, adattata per l'emergenza sanitaria, si è chiusa alla grande e con grande divertimento. I due famosi attori hanno portato in scena “Ma tu sei felice” (recupero de “I fratelli Karamazov), uno spettacolo esilarante, connubio tra dialogo teatrale e cabaret, dove filo conduttore sono stati la maestria, la professionalità, l'ironia e la complicità dei due protagonisti, che non hanno mancato di coinvolgere pubblico e amministratori in simpaticissime gag.

E' uno spettacolo che nasce dal Covid – spiega Bisio fuori dalle scene -, da un'esigenza nostra, vitale, dopo un mese di lockdown ci siamo sentiti e abbiamo pensato di lavorare su questo testo del nostro amico Federico Baccomo per ritornare alle scene. E' nato a pillole quotidiane come il web. Sono felice di fare questa cosa, inaspettata perché dopo tre mesi di chiusura, soprattutto a livello professionale, ricominciare a vivere, a lavorare con Gigio Alberti, è davvero un piacere”.

Circa due ore di spettacolo, dove i due attori, interpretando Saverio e Vincenzo descrivono storie, personaggi e varie sfaccettature umane,   entrando e uscendo dai loro ruoli, sempre con grande simpatia e coinvolgimento. I circa 600 spettatori, che hanno occupato praticamente tutti i posti disponibili, hanno premiato la famosa coppia con tantissimi applausi.

 

Articolo di Lunedì 3 Agosto 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it