Condividi la notizia

VOLLEY SERIE A3

Acquistato Matteo Bellia, opposto scuola Treviso

20 anni, due metri, il nuovo opposto della Biscottificio Marini Delta Volley Porto Viro (Rovigo) arriva in Polesine con il sogno A2

0
Succede a:

PORTO VIRO (Rovigo) - Saranno i 20 anni ancora da compiere, sarà l’entusiasmo sincero di chi non vede l’ora di misurarsi con i massimi livelli della pallavolo. Di sicuro, però, a Matteo Bellia non mancano né l’ambizione né il coraggio. Dopo una vita passata nella cantera del Volley Treviso, con cui si è distinto anche sul palcoscenico nazionale della Serie B, il nuovo opposto della Biscottificio Marini Delta Volley sbarca a Porto Viro con la valigia piena di sogni, di obiettivi, di speranze.

D’altronde, il momento sembra essere proprio quello giusto: Bellia ha dalla sua l’età, il fisico ma anche la testa per affrontare nella maniera migliore questa sfida. “Ho accettato la proposta del Delta Volley perché dopo due stagioni in Serie B mi sento pronto per mettermi in gioco, per fare il salto di categoria – afferma –. Ho scelto questa squadra e questo club perché mi affascina il progetto di vincere il campionato e andare in A2. Sono contento perché sono arrivato in una società competitiva, con degli obiettivi chiari da raggiungere. Nelle scorse settimane ho conosciuto i dirigenti, lo staff, i giocatori, l’ambiente nerofucsia e posso dire di essere rimasto piacevolmente colpito perché sono stati tutti quanti molto cordiali, socievoli ed accoglienti nei miei confronti, nonostante sia il più giovane del gruppo”. 

Su quali armi punterà Bellia per farsi conoscere e apprezzare nel prossimo campionato di Serie A3 Credem Banca? “Come ho già detto – risponde –, mi sento pronto per il salto di categoria, anche se non sarà facile. Essendo un opposto, il mio punto di forza è l’attacco e devo dire che, come ex centrale, me la cavo abbastanza bene anche a muro. Gli aspetti su cui voglio lavorare, invece, sono soprattutto la battuta e la difesa”.

Il riferimento del talento ex orogranata sarà senza dubbio l’opposto titolare, Juan Cuda, uno che proprio a Treviso ha costruito le basi di una lunga e fortunata carriera: “Ci ho giocato contro due anni fa in B e ho avuto modo di conoscerlo durante i test – racconta Bellia –. Con l’esperienza che ha accumulato in tanti anni di pallavolo sicuramente nel corso della stagione saprà trasmettermi molti insegnamenti a livello tecnico, tattico e caratteriale”.

Ci sarà tempo per i consigli, nella valigia (e nella testa) di Bellia, per ora, ci sono soprattutto obiettivi: “Già l’anno scorso il Delta era in testa la classifica, avendo rafforzato ulteriormente la rosa presumo ci siano buone possibilità che anche quest’anno la squadra possa far bene – dice –. Penso che una società sia ancora più completa se ha una bella tifoseria al seguito e questo è quanto ho potuto notare quando sono venuto a giocare a Porto Viro. Avere un pubblico così caldo è sempre uno stimolo in più. Saluto tutti i miei nuovi tifosi e spero che potremmo incontrarci al più presto in palazzetto”.

La scheda di Matteo Bellia
Nato a: Treviso il 11/12/2000
Ruolo: Opposto
Altezza: 200 cm

Stagione - Società - Categoria

2018/2020 - Volley Treviso - B/U20

2017/2018 - Volley Treviso - B/U20/U18

2016/2017 - Volley Treviso - D/U18

2015/2016 - Volley Treviso - D/U17

2014/2015 - Volley Treviso - 1a Div./U15

 

 

Articolo di Martedì 4 Agosto 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it