Condividi la notizia

LUTTO ADRIA

La città di Adria si stringe attorno alla famiglia di Giorgio Pasello

Il sindaco di Adria (Rovigo) Omar Barbierato esprime le sue condoglianze alla famiglia di Giorgio Pasello, anche a nome di tutta la comunità; insieme con lui anche il consigliere Enrico Bonato

0
Succede a:

ADRIA (Rovigo) - Dopo la morte dell'operaio adriese Giorgio Pasello nel pomeriggio del 4 agosto scorso (LEGGI ARTICOLO) il comune di Adria si stringe intorno alla famiglia del defunto ed è proprio il sindaco Omar Barbierato che dichiara: "Esprimo le mie più sentite condoglianze alla famiglia dell’operaio adriese che il 4 agosto ha perso la vita mentre stava lavorando. In questi momenti, in cui le parole sono poco efficaci nell’alleviare il dolore delle persone a lui care, esprimo il cordoglio di tutta la città, per la perdita incolmabile”.

A parlare è anche il consigliere comunale Enrico Bonato: "Perdere un proprio caro è sempre doloroso. Perderlo a causa di un incidente sul posto di lavoro è qualcosa di difficile da accettare. Si lavora per la propria famiglia, per costruire un futuro, per inseguire le proprie speranze ed i propri sogni. Ogni persona deve avere il diritto di tornare a casa e riabbracciare la propria famiglia al termine di una giornata di lavoro".

Articolo di Mercoledì 5 Agosto 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it