Condividi la notizia

FURTO

Si spacciano per tecnici del gas e derubano una famiglia di anziani

Finti operai del servizio del gas hanno colpito a Porto Tolle (Rovigo) portando via denaro contante e monili d’oro, vittime ancora degli anziani, le persone più vulnerabili

0
Succede a:

PORTO TOLLE (Rovigo) - Dei veri e propri sciacalli. Hanno approfittato dell’emergenza maltempo sfruttando la paura della popolazione. E’ successo dopo il nubifragio che ha colpito il basso Polesine tra domenica 2 e lunedì 3 agosto. Si sono presentati in due alla porta di una famiglia di anziani di Porto Tolle (Rovigo), si sono spacciati per tecnici del servizio energetico, dicendo loro che a causa del maltempo c’era una situazione di estremo pericoloso una fuga di gas in corso.

Ovviamente era tutto falso, una messa in scena per entrare e rubare soldi e monili d’oro. Poco prima, con lo stesso stratagemma, avevano derubato una signora. I ladri, truffatori, e a questo punto veri e propri criminali, stanno girando in queste ore per i paesi limitrofi.

Come ha sottolineato l’Arma dei Carabinieri, cercate di avvisare i vostri cari che vivono da soli, non aprite la porta agli sconosciuti, nel dubbio chiamate sempre il 112, i militari sono sempre a disposizione per i cittadini.

 

Articolo di Mercoledì 5 Agosto 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it