Condividi la notizia

VIABILITA’ SOSTENIBILE 

Progetto Sinistra Po, la giunta approva l’esecutivo

Il Comune di Occhiobello (Rovigo) partecipa per 204.660mila euro al maxi progetto della pista ciclabile che percorre il Polesine, la Regione Veneto ha stanziato ben 1.400mila euro

0
Succede a:

OCCHIOBELLO (Rovigo) - Pista ciclabile, attraversamento pedonale e raccordo con la strada arginale. Arriva alla fase esecutiva il progetto della Sinistra Po secondo stralcio, approvato dalla giunta del comune di Occhiobello, che fa parte di un piano di valorizzazione della dorsale arginale lungo cinquanta chilometri.

Coinvolti anche i Comuni di Melara, Castelnovo Bariano, Salara, Ficarolo, Stienta, Polesella e Papozze, il costo totale dell’intervento è di 1.890mila euro, di cui 1.400mila euro da finanziamento regionale e il resto a carico delle amministrazioni comunali.

Il Comune di Occhiobello partecipa per 204.660mila euro e, da progetto, è previsto un collegamento ciclabile, di circa mille metri, dal cortile della scuola Savonarola di Occhiobello verso il viale dei Nati e l’argine. Un secondo intervento si sviluppa in ambito arginale a partire dalla discesa in via Boccalara, per una lunghezza di 1.333 metri: la pista ciclabile, larga 2,5metri, si svilupperà in sede esclusiva costeggiando la strada carrabile arginale. A sud di via Boccalara, inoltre, sarà realizzata una nuova pista ciclopedonale, illuminata, per una lunghezza di circa 960 metri.

Sull’Eridania, infine, saranno realizzati 340 metri di pista ciclabile lungo due lati complanari alla strada provinciale (di cui 135 metri al terzo stralcio). L’obiettivo della nuova pista è dare continuità alla rete ciclabile esistente e collegare ciascun lato con un attraversamento della sede carrabile.

Il Comune di Occhiobello è ente capofila e ha sottoscritto a luglio 2019 una convenzione con la Regione Veneto per il finanziamento regionale (FSC Veneto 2014-2020 - asse tematico e altri interventi – linea azione "Promuovere la mobilità sostenibile in ambito urbano).

L’approvazione dell’esecutivo da parte del comune di Occhiobello, conclude l’iter complessivo di approvazione degli altri sette comuni coinvolti.

Articolo di Mercoledì 5 Agosto 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it