Condividi la notizia

CRIMINALITA’

Assalto al distributore nella notte, 100 mila euro di danni [VIDEO]

Rubano un escavatore e distruggono il distributore Q8 di Adria (Rovigo) rubando l’incasso. E’ successo alle 3 di notte di giovedì 6 agosto, danni ingenti, indagano i Carabinieri

0
Succede a:

ADRIA (Rovigo) - Erano le 3 di notte di giovedì 6 agosto quando un commando ha letteralmente distrutto il distributore Q8 di piazzale Rovigno, davanti al centro commerciale il Porto di Adria (Rovigo). L’esercizio è gestito da Gs carburanti, la titolare è la moglie dell’ex presidente dell’Adriese Olivo Frizzarin, persona molto nota in Polesine.

I banditi hanno rubato prima un escavatore dalla ditta Belcarro di Adria, nella cava lungo il collettore padano, poi si sono diretti al distributore distruggendo le due colonnine utilizzate per pagare il carburante.

Una delle due era talmente malridotta, che i malviventi non sono nemmeno riusciti ad asportare il denaro, a segno invece il colpo sulla seconda, ancora da quantificare quanto abbia fruttato l’assalto. E’ invece abbastanza certo l’ammontare dei danni, oltre 100 mila euro.

E’ una banda specializzata in azioni di questo tipo, sta colpendo in tutto il Veneto, diversi i colpi messi a segno, l’altra notte erano entrati in azione al distributore di carburante “Auchan" sulla sr11 a Bussolengo (Verona). Il modus operandi è il medesimo, sicuramente sono le stesse persone ad agire, i Carabinieri di Adria e del Veneto gli stanno dando la caccia. Tutto è stato ripreso dalle telecamere, ma evidentemente la cosa non li spaventa.

Articolo di Giovedì 6 Agosto 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it