Condividi la notizia

EVENTI

Al cinema all'aperto per trattare un tema importante

CineSet Rovigo, giovedì 13 agosto una serata dedicata alle Pari opportunità. Il film sarà preceduto dalla presentazione del cortometraggio “Ti aspetto sulla luna”

0
Succede a:

ROVIGO – Sarà dedicata alle Pari opportunità la serata di giovedì 13 agosto di CineSet, la rassegna di cinema all’aperto realizzata con l’importante contributo di Asm Set e organizzata da Pro Loco Rovigo e Comitato Provinciale Unpli con il patrocinio del Comune di Rovigo e del Coni Comitato Provinciale di Rovigo, con il sostegno della Regione Veneto e l’aiuto della Fiab.

In proiezione The Help, pellicola scelta dalla Commissione Pari Opportunità del Comune di Rovigo, presieduta da Alessandra Tozzi, con un cast tutto al femminile: Emma Stone, Viola Davis, Bryce Dallas Howard, Jessica Chastain e Octavia Spencer, che per questo film ha vinto l'Oscar quale miglior attrice non protagonista.

Il film, ambientato a Jackson, Mississippi, all’inizio degli anni sessanta, nel pieno del movimento per i diritti civili, narra la storia di una ragazza di famiglia alto borghese che decide di raccontare la vita delle famiglie bianche osservata dal punto di vista delle collaboratrici domestiche afro-americane alle loro dipendenze.

Il film sarà preceduto dalla presentazione del cortometraggio Ti aspetto sulla luna, uno dei progetti selezionati per il “Maggio Rodigino 2020”, realizzato per sensibilizzare la cittadinanza sull'immagine della persona con disabilità e, più in generale, sul tema dell'inclusione.

Il progetto “Io sono, io posso, io scelgo" è presentato dalla PMI Innovativa “ID&M srls”, da C.A.S.E. - Coordinamento Attività Sportivo Educative (che riunisce Polisportiva CSI Rovigo, Polisposrtiva UNI Sport, le Associazioni “Uguali Diversamente”, “NossoLar - Centro per la Persona”, “La Fiondina” con Desirè Cobianchi e Andrea Zanforlin, “Gli Amici di Elena Onlus” e “#unitiinrete” e i professionisti Angela Bonafin e Silvana Perrone) e da Stefania Zilli, study project manager, formatore e professional coach. L’intento è di accendere l’attenzione sull’immagine della persona con disabilità e propone una collaborazione con i commercianti del territorio, le “botteghe inclusive”, in un percorso partecipativo il cui ambizioso obiettivo è raggiungere una vera inclusione dei disabili nel tessuto sociale, a partire anche dall’acquisto dell’abbigliamento.

Il progetto sarà presentato integralmente in occasione della “Primavera della cultura” che quest'anno verrà eccezionalmente realizzata in forma ridotta, a fine estate, e si concretizzerà in una vera e propria sfilata, uno spettacolo dai molteplici significati che simbolicamente rappresenta un passaggio, un partire da un punto per arrivare ad un altro, il passaggio dall’infanzia all’età adulta.

“Siamo molto orgogliosi di aver messo a disposizione uno degli appuntamenti di CineSet per trattare un tema così importante – spiega la presidente di Asm Set Manuela Nissotti – Ancora una volta Asm Set ribadisce la sua grande sensibilità sui temi legati al sociale e pertanto invitiamo la cittadinanza a partecipare alla serata per essere insieme a noi, alla Commissione Pari Opportunità e alle associazioni coinvolte, parte attiva di quello che vuole essere lo spunto iniziale di un cambiamento che tutti insieme possiamo attuare nella nostra comunità. Per questo – conclude la dottoressa Nissotti – ringrazio Alessandra Tozzi e tutta la Commissione Pari Opportunità e le associazioni protagoniste del progetto “Io sono, io posso, io scelgo” non solo per aver collaborato alla realizzazione di questa serata, ma anche per l’importantissimo lavoro che portano avanti ogni giorno”.

Articolo di Giovedì 6 Agosto 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Spettacoli e Cultura

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it