Condividi la notizia

EMERGENZA SANITARIA

Ancora due positivi al Covid-19 in città

Si segnalano quattro nuove positività al Covid-19 in provincia di Rovigo, due già segnalate nella serata di ieri. Dimesso il tunisino che era scappato dall’Ospedale e poi trovato dalla Polizia di Stato

0
Succede a:

ROVIGO - 4 nuove positività di residenti in Polesine delle quali due segnalate nella serata di ieri (sono in totale 475 i residenti in Polesine con positività al Covid-19 riscontrati da inizio epidemia). Un ragazzo di 20 anni, residente a Rovigo, contatto stretto di una persona positiva, era già in isolamento. È asintomatico e prosegue l’isolamento domiciliare con sorveglianza attiva. Una donna di 49 anni, residente a Rovigo, è asintomatica ed è emersa da uno screening a lavoro in un’azienda fuori Ulss; è in isolamento domiciliare.

Il paziente di origini tunisine, nato nel 1987 e residente fuori provincia, che era stato ricoverato in Malattie Infettive a Rovigo nei giorni scorsi, e che era fuggito dall’Ospedale (LEGGI ARTICOLO) oggi è stato dimesso e riaccompagnato al suo domicilio.

In tutte le Strutture del Polesine non si segnalano positività né tra gli ospiti né tra gli operatori.

I tamponi eseguiti da inizio epidemia, in Polesine, sono 63.150. Le persone sottoposte a tampone sono 26.473.

Resta stabile a 419 il totale dei guariti in Polesine da inizio epidemia. Sono 20 le persone attualmente positive in provincia.  Ad oggi sono 308 le persone poste in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva.

Articolo di Giovedì 6 Agosto 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it