Condividi la notizia

PODISMO ROSOLINA

 Resia Rosolina Relay pronto a partire il prossimo 2 ottobre

Da passo Resia fino a Rosolina Mare (Rovigo), dalla montagna al mare, per un totale di 420 chilometri lungo l'Adige per un'esperienza unica nel suo genere e che darà sicuramente soddisfazioni a chi parteciperà

0
Succede a:

ROSOLINA (Rovigo) - Aperte le iscrizioni da pochi giorni alla Resia Rosolina Relay, la vera e grande novità 2020 nel panorama podistico italiano. Niente di virtuale, anzi un grande evento ‘on the road’ che parla di riscossa, unione e amicizia dopo il difficile momento legato al Coronavirus che abbiamo vissuto in tutto questo 2020.

Resia Rosolina Relay, per andare dalla montagna al mare, dal Passo Resia sul confine con l’Austria in alta Val Venosta fino al mare Adriatico a Rosolina Mare, seguendo il corso dell’Adige, dall’inizio alla fine, per 420 km.

Sia chiaro, la Resia Rosolina Relay non è una gara per ultramaratoneti. Anzi, tutt’altro. Tutti possono partecipare e trovare grande soddisfazione, tutti possono mettersi alla prova, chi abitualmente macina tanti chilometri, chi non è mai andato oltre una mezza maratona, chi in quel fine settimana ha programmato un ‘lungo’ per preparare una maratona nei mesi successivi. Correre 4 frazioni da circa 10km in due giorni è molto allenante e può risultare anche piuttosto semplice.

E poi si corre insieme al proprio gruppo, impegnandosi in una staffetta dove a vincere è la squadra.

Un’avventura, una corsa per tutti, una corsa sicura perché si svolge per il 95% sulla ciclabile lungo il fiume Adige. Un totale di 420 km da percorrere correndo giorno e notte, start fissato da Resia dalle ore 16 di venerdì 2 ottobre e arrivo previsto a Rosolina Mare domenica mattina 4 ottobre. In breve, ogni componente della squadra dovrà compiere nel tragitto quattro frazioni da circa 10km, correndo così nell’intero tragitto la distanza di maratona.

 

Articolo di Venerdì 7 Agosto 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it