Condividi la notizia

SANTA MARIA IN PUNTA

La forza della natura catastrofica dai racconti di Tozzi e le note di Favara

Prosegue la rassegna Tra ville e giardini, l'appuntamento di Ariano Polesine è stato particolarmente curioso ed apprezzato

0
Succede a:

ARIANO POLESINE (ROVIGO) - I racconti del geologo Mario Tozzi e la musica del sassofonista jazz Enzo Favara hanno incantato ieri sera il pubblico di Santa Maria In Punta ( Ariano Nel Polesine). Numerosa è stata la presenza in questo piccolo paese, che come ha ricordato il sindaco Luisa Beltrame in apertura della serata, è un borgo  fluviale di origine medievale dove i due maggiori rami del fiume Po si dividono, sottolineando che nonostante l’emergenza, la cultura emerga e come sia fondamentale che gli eventi di Tra Ville e Giardini vengano svolti per scoprire i luoghi del Polesine.

Mario Tozzi, uomo di scienza, è riuscito a spiegare con il linguaggio semplice e diretto che lo contraddistingue, come da sempre gli uomini diano una spiegazione divina o mitologica per dare un senso a ciò che non conoscono.  Ha introdotto la serata spiegando come i suggestivi tramonti di J.M.W.Turner, con i suoi colori brillanti e soffusi  sono oggi la chiave per decifrare i mutamenti atmosferici avvenuti negli anni. Ha dato una chiave scientifica a molti miti, leggende e racconti come: il diluvio universale, l’oracolo  di Delfi e le profezie ispirate dal dio Apollo, per terminare con il mito di Atlantide che si presuppone con dati scientifici,sia la nostra Sardegna. Ha messo in evidenza come ogni cultura dia la propria spiegazione divina alle catastrofi come terremoti, tsunami e quanto siano oltre che inevitabili necessarie.

Ha espresso un concetto “filosofico” molto chiaro: senza catastrofi non ci sarebbe stata evoluzione in quanto non ci sarebbe stato spirito di adattamento da parte degli uomini e di tutti gli esseri viventi.

Favara con il sax, il clarinetto e la fisarmonica ha fatto da contrappunto alle forte personalità di Tozzi, con sonorità mediterranee atte a rappresentare il canto della natura.

 Lorenza Bego

 

Articolo di Venerdì 7 Agosto 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Spettacoli e Cultura

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it