Condividi la notizia

LUTTO LENDINARA

A 91 anni è mancata Renza Lorenzoni 

Molto conosciuta nella città di Lendinara (Rovigo), è deceduta il giorno del suo 91° compleanno

0
Succede a:

LENDINARA (Rovigo) - Si è spenta il 10 agosto, nel giorno del suo 91° compleanno, Renza Lorenzoni, componente della nobile famiglia lendinarese. Quinta di sette fratelli, Renza ha vissuto parte della sua vita a Sanremo, dove ha conosciuto l’avvocato Pietro Maletta, con cui si è sposata e stabilita a Lendinara.

Vedova a soli 54 anni e con quattro figli ancora giovani, Renza non si è mai persa d’animo mostrandosi sempre socievole e cordiale con tutti. Donna dedita alla famiglia e ai figli, ha vissuto a pieno la sua città natale, occupandosi senza pregiudizi di chiunque, meno fortunato, le chiedesse un aiuto. 

Stimata e attiva dama della San Vincenzo, un posto speciale nel suo cuore lo ha riservato fino all’ultimo ai bambini della missione in Uganda, alla quale ha chiesto espressamente che siano devolute le offerte in suo ricordo.

Un ruolo fondamentale nella vita di Renza è stato ricoperto dallo scoutismo: dopo aver in giovinezza contribuito alla sua diffusione a livello locale, il motto “scout una volta, scout per sempre” l’ha accompagnata fino a quando la malattia, nella ultime settimane, le aveva fatto dimenticare le parole della ‘Preghiera delle guide’ che recitava ogni sera.

In questi mesi Renza è stata amorevolmente seguita dal nipote Paolo e dal dottor Menardo oltre che, negli ultimi giorni, dal personale del reparto di Geriatria dell’Ospedale di Rovigo; lascia i figli Elisabetta, Pierlorenzo, Beatrice e Blandina.

E’ il suo sorriso solare che tutti oggi ricordiamo, quel sorriso che anche in sofferenza ha faticato a venire meno.

Articolo di Martedì 11 Agosto 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it