Condividi la notizia

ROTARY

Annalisa Marini nominata presidente

Una badiese alla guida del Rotary club Mantova sud, è Annalisa Marini che è alla seconda esperienza presidenziale dopo quella maturata nell’anno rotariano 2015/2016

0
Succede a:
Annalisa Marini riceve da Maurizio Stradiotto il collare della presidenza

BADIA POLESINE (Rovigo) - Il sette luglio scorso con la cerimonia del Passaggio delle consegne, in gergo “Passaggio del Collare” la badiese Annalisa Marini è stata nominata presidente del Rotary Club Mantova Sud. La cerimonia più significativa della vita di club, si è svolta in una cornice estiva, ai bordi della piscina presso Villa Rovere al ristorante All’Angelo di Quistello.

Annalisa Marini è anche la presidente del Comitato Biblioteca e Referente nominata dall’amministrazione comunale ai rapporti con la Fondazione Internazionale Balzan Premio di Milano e Fondo di Zurigo

Alla cerimonia del collare, molte le autorità provinciali e locali, medico-sanitarie e rappresentanti delle associazioni cui sono stati indirizzati i services. Fra i sindaci è intervenuto Luca Malavasi, sindaco di Quistello, consegnando una targa tesa a sottolineare il valore dell’operatività del Club sul territorio.

Il presidente uscente Maurizio Stradiotto, nel suo discorso di commiato, ha ripercorso un’annata (quella 2019/20 segnata dalla pandemia) difficile ma sempre ispirata ai valori della solidarietà, dell’amicizia e delle istituzioni. Dopo quello di Mantova città, il Rotary Mantova sud è il più longevo della provincia e si è caratterizzato per l’attenzione al territorio. Un’attenzione che Annalisa Marini, alla seconda esperienza presidenziale dopo quella maturata nell’anno rotariano 2015/2016, intende proseguire.

“Il tema culturale di quest’anno – anticipa la neo presidente - s'incentrerà sul tema dell’Arte e gli incontri conviviali e le conferenze s’ispireranno a questo”. Anche il Basso mantovano, ha subito gli effetti negativi della pandemia, per cui non mancherà l’attenzione e il sostegno al disagio familiare anche attraverso la predisposizione di Gift Card di un determinato valore, per acquisti di alimentari, in collaborazione con il Centro di ascolto di San Benedetto Po, affiliato alla Caritas provinciale.

Per lo stesso ambito, il gruppo degli Avvocati del Club, rispondendo al bisogno sociale del territorio del Destra Secchia, con il supporto e la collaborazione dei comuni interessati, renderà esecutivo il progetto “Sportello giustizia”, al quale si potranno rivolgere coloro i quali  necessitano di un orientamento all’accesso alla giustizia. A tal proposito, il Club si è dotato di un regolamento. Nondimeno sarà posta attenzione alla salute contribuendo a finanziare la campagna mondiale contro la Poliomielite.

“La porta dell’Aiuto –ribadisce la Marini- rimarrà, comunque, aperta per ulteriori ed eventuali necessità che si potranno verificare in corso d’anno” coerentemente con il motto del nuovo presidente del Rotary Internazionale, il tedesco Holger Knaack: “Il Rotary crea opportunità!” e le parole del nuovo governatore del distretto 2050 Ugo Nichetti: “Insieme faremo grandi cose per gli altri e per noi stessi”.

Ugo Mariano Brasioli

 

  

Articolo di Giovedì 13 Agosto 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it