Condividi la notizia

MOTORI

Adria capitale europea del karting

Giornata di prove libere sull’impianto polesano di Adria (Rovigo), dove nel week end andrà in scena la prima delle due gare di campionato continentale della categoria con il cambio

0
Succede a:

ADRIA (Rovigo) - Motori accesi giovedì 13 agosto all’Adria Karting Raceway dove si sono svolte le prove libere del primo dei due appuntamenti che nel 2020 assegneranno il titolo europeo delle classi KZ e KZ2 di karting; si tratta della categoria del karting dotata del cambio, contrariamente alla KF che è a presa diretta. 

La seconda prova di KZ e KZ2 si disputerà a Genk, in Belgio. L’evento in programma in Italia vale anche come prima prova del Fia Karting Academy Trophy Competition, una serie propedeutica e monomarca con telaio Exprit motore Vortex e pneumatici Vega che vede al via 46 piloti in rappresentanza di altrettante nazioni. In totale a Adria sono iscritti 136 piloti. Il quadro sportivo e i relativi pronostici risentono del lockdown che ha prodotto un rallentamento dell’attività agonistica anche nella specialità del karting. Ancora una volta - comunque – c’è molta attesa per quelle che saranno le prestazioni degli italiani. Nella KZ la griglia di partenza della prima gara del Campionato europeo FIA-Karting ad Adria schiererà non meno di quattro ex campioni del mondo: Davide Forè (ITA), Pedro Hiltbrand (ESP), Jorrit Pex (NLD), Campione europeo FIA Karting in carica e il Campione del mondo FIA Karting 2019, Marijns Kremers (NLD). 

Tra i 25 piloti impegnati ci saranno altri di pari prestigio che punteranno alla vittoria. Fabian Federer (ITA), Adrien Renaudin (FRA), Matteo Viganò (ITA), Jérémy Iglesias (FRA), Simo Puhakka (FIN) e Riccardo Longhi (ITA) compongono la lista dei pretendenti alla conquista di un titolo che si preannuncia molto aperta. Nella KZ2, insieme a Giuseppe Palomba (ITA), terzo lo scorso anno, ci sono in lizza cinque piloti della Top-10 del 2019: Simone Cunati (ITA), Giacomo Pollini (ITA), Jean Nomblot (FRA) e Senna van Walstijn (NLD). Bisognerà anche considerare Alessio Piccini (ITA), Alexander Schmitz (DEU) e Andrea Dalè (ITA) vincitore del titolo nel 2014. 

Ecco il programma di venerdì 14 agosto
9.00 – 16.20: prove libere KZ/KZ2 (3×15’) Academy (3×20’)
16.35 – 18.00: prove di qualificazione (8’)

 

 

 

Articolo di Giovedì 13 Agosto 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it