Condividi la notizia

EMERGENZA CORONAVIRUS

5 nuovi positivi al Covid-19, tre sono legati ad un cluster familiare

Sono 36 le persone attualmente positive al Covid-19 in provincia di Rovigo, altri cinque casi nelle ultime 24 ore, 3 nella città capoluogo, sono quasi tutti asintomatici 

0
Succede a:

ROVIGO - 5 nuove positività di residenti in Polesine (sono in totale 496 i residenti in Polesine con positività al Covid-19 riscontrati da inizio epidemia).

Un uomo di 43 anni, originario del Marocco, residente in Medio Polesine, ha eseguito il tampone privatamente in una struttura fuori provincia per rientrare nel suo paese di origine. Risultato positivo è stato posto in isolamento. Sono stati isolati anche i suoi contatti dal Servizio Igiene e Sanità Pubblica. È asintomatico.

Stessa condizione per un 45enne che ha fatto il tampone per rientrare nel suo Paese d’origine, anch’egli è asintomatico. Positivi anche tre residenti nella città di Rovigo, Due donne di 66 anni e 42 anni, ed un uomo di 44 anni. Tutti e tre hanno avuto un contatto stretto con una persona risultata positiva. Erano già in isolamento, solo la prima ha una leggera sintomatologia.

“Tre di questi casi sono legati ad un cluster familiare - spiega il Direttore Generale, Antonio Compostella - che ha già dato positività nei giorni scorsi; l’invito è quello di trascorrere un weekend di Ferragosto felice e in compagnia ma rispettando tutte le norme igieniche, di prevenzione e di distanziamento”.

Non vi sono attualmente pazienti ricoverati per Covid-19 in provincia di Rovigo, in tutte le Strutture residenziali del Polesine non si segnalano positività né tra gli ospiti né tra gli operatori.

I tamponi eseguiti da inizio epidemia, in Polesine, sono 66.374. Le persone sottoposte a tampone sono 27.275.

“Nella giornata di oggi sono già stati effettuati oltre cinquanta tamponi su viaggiatori di rientro dai paesi inseriti nella nuova ordinanza del Presidente, Luca Zaia. Da lunedì 17 (LEGGI ARTICOLO), in tutti e tre i presidi ospedalieri della provincia, saranno attivi degli ambulatori per l’esecuzione dei tamponi ad accesso diretto, senza prenotazione, per i suddetti viaggiatori. Il 15 Agosto, e domenica 16, i viaggiatori che hanno contattato il Servizio Igiene e Sanità Pubblica in queste ore tramite email, e che sono stati richiamati per fissare la data del tampone, potranno effettuarlo presso l’Ospedale di Rovigo. Invito tutti a consultare il nostro sito e i nostri canali social per avere tutte le informazioni del caso” annuncia il dg Antonio Compostella.
Sarà attivo l’accesso diretto solo presso il presidio ospedaliero di Rovigo - presso il centro prelievi - sabato 15 agosto dalle 8 alle 11 e domenica 16 agosto dalle 9 alle 12.

Rimane stabile a 424 il totale dei guariti in Polesine da inizio epidemia. Sono 36 le persone attualmente positive in provincia.  Ad oggi sono 317 le persone poste in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva.

 

 

Articolo di Venerdì 14 Agosto 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it