Condividi la notizia

SANITA' PUBBLICA PROVINCIA DI ROVIGO

Un milione di euro all'anno per manutenzione fabbricati ed impianti dell'Ulss 5 Polesana

Immobili, ambulatori, studi medici e strutture territoriali, parte il bando per individuare la ditta che gestirà le attività di manutenzione del patrimonio edile dell’Azienda Ulss 5 polesana, per 12 mesi, su tutto il territorio e con un importo complessiv

0
ROVIGO - La direzione generale dell'Ulss 5 polesana ha indetto una procedura di gara per la manutenzione straordinaria e ordinaria di strutture e impianti, su tutti gli immobili aziendali.
Per citare alcuni esempi di interventi straordinari recenti, legati alla manutenzione, l’azienda ha investito sinergicamente nei tre presidi ospedalieri di Rovigo, Adria e Trecenta, su strutture già esistenti, creando spazi fisici per collocare tre nuove aule da adibire al corso universitario di laurea in Infermieristica, nella sede della cittadella sanitaria di Rovigo; sono partiti inoltre i lavori, che termineranno nella settimana post ferragosto, per la realizzazione del nuovo punto prelievi presso la cittadella socio-sanitaria di Viale Tre Martiri.

All’ospedale San Luca di Trecenta, è in fase di completamento il 4° piano della struttura, con ammodernamenti e riqualificazioni, adibito oggi alla nuova area Covid-19, mentre presso il presidio ospedaliero di Rovigo, è stato completato, con un intervento di manutenzione ordinaria, il nuovo laboratorio per la processazione dei tamponi e infine, il reparto di Psichiatria.

È impegno costante di questa Azienda Ulss 5, quello di mantenere in uno stato di conservazione adeguato alle richieste funzionali e alla sicurezza, tutte le strutture edilizie e impiantistiche aziendali; pertanto necessitano periodicamente di interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria. Le strutture e gli impianti che verranno mantenuti offriranno così la fruibilità in sicurezza ai cittadini, con un puntuale progetto di ripristino e ammodernamento conservativo, strutturale e impiantistico per reparti e servizi - spiega il Direttore Generale Dr. Antonio Compostella - per l’esecuzione di tali opere di manutenzione, abbiamo stimato un ammontare complessivo pari a € 1.252.000,00 all’anno, di cui € 980.000,00 destinati a interventi su impianti idraulici, gas medicali, termici ed elettrici”.

 
Articolo di Lunedì 17 Agosto 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it