Condividi la notizia

#elezioniVILLADOSE

Le nuove leve di Lucia Pozzato contro la vecchia politica che si ripresenta a Villadose [VIDEO]

La candidata sindaco presenta la lista civica “per Villadose - Lucia Pozzato Sindaco” con Mirella Zambello capolista

0
Succede a:
VILLADOSE (Rovigo) - Dopo la presentazione della candidatura a sindaca di Villadose di Lucia Pozzato (LEGGI ARTICOLO) è stata
presentata sabato 22 agosto la lista civica “per Villadose - Lucia Pozzato Sindaco”.

Negli spazi culturali della biblioteca Comunale e nell’adiacente Parco Baden Powell, la candidata sindaca Lucia Pozzato ha presentato dieci dei dodici candidati della lista (assenti per motivi di lavoro Marilena Cecchetto e Sergio Tumiato).


“Negli ultimi dieci mesi abbiamo lavorato insieme alla stesura del programma - ha commentato la candidata sindaca Lucia Pozzato - ci sentiamo una squadra coesa e compatta, composta da persone che credono negli stessi obiettivi da perseguire in maniera determinata e totale”


In lista ci sono due giovani e dietro a loro gruppi di giovani che stanno lavorando alla mia candidatura e alla lista. Giovani promesse che faranno parte del forum dei giovani, sui quali punterò molto per dare un futuro a questa visione di paese, perché noi puntiamo, non ad occupare il Comune per dieci anni, ma a dare una svolta a questo territorio, per migliorare la qualità di vita dei cittadini per i prossimi anni. Per questo motivo, uno dei nostri obiettivi, è quello di istruire un gruppo di giovani che porterà avanti quello che noi abbiamo programmato”.

La lista depositata per la candidata sindaca Lucia Pozzato, vede Mirella Zambello come capolista, affiancata da Gabriella Zambello, Adriano Bondesan, Marilena Cecchetto, Fabriano Ferlin, Giliola Giovannini, Sergio Manzon, Maria Federica Pozzato, Alessandro Rizzato, Daniele Tecchiati, Riccardo Tescaro, Sergio Tumiato.
 
Articolo di Sabato 22 Agosto 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it