Condividi la notizia

EVENTO CRESPINO

Un "Memorial Caio" di Crespino da incorniciare

Sabato 22 agosto scorso, presso la golena del Po all'altezza di Crespino si è svolta la terza edizione di questo evento, che ogni anno raccoglie tantissimi partecipanti (Rovigo)

0
Succede a:
CRESPINO (Rovigo) - Lo scorso sabato 22 agosto si è tenuta nella golena del Po di Crespino la terza edizione del "Memorial Caio" organizzata dalla Pro Loco Crespino.

Si tratta di una gara di pesca non agonistica nata tre anni fa per commemorare Carravieri Giancarlo detto Caio, figura storica della pesca a Crespino. Il memorial, giunto alla sua terza edizione e in costante crescita dal punto di vista delle adesioni, ha avuto inizio alle 7 del mattino con la partecipazione di undici coppie di adulti e tre di bambini.

Poco prima di pranzo, dopo le operazioni di pesatura ed aver liberato il pescato, è stata decretata la vittoria della coppia Carravieri Angelo-Andreotti Massimo, al secondo posto Romagnoli Dario-Alberghini Diego, mentre la medaglia di bronzo è andata al duo Leprini Giuseppe-Muner Francesco.

Al primo posto tra i più piccoli la coppia Zampieri Matteo-Carravieri Giada, secondi classificati Beltrame Andrea-Biasin Filippo, mentre al terzo posto sono giunti Guidorzi Luca-Beltrame Alberto. Tutti i premi sono stati offerti dalle ditte Europesca di Signorini Massimo e da Ferrari Forniture, e sono stati consegnati alla presenza di Mariella Fioravanti, moglie del compianto Caio, la quale ha ringraziato i partecipanti e la Pro Loco per l'organizzazione della bella manifestazione.

Alla premiazione ha partecipato l'amministrazione  comunale col Vicesindaco Bruno Malaspina e il consigliere Federica Manfrin, che hanno reso onore al ricordo di Caio e invitato i presenti a mantenere viva quella che ormai è una tradizione del territorio. In chiusura, i partecipanti e gli accompagnatori hanno proseguito la giornata in golena con un buon pranzo, grazie alla grigilata curata sempre dalla Pro Loco di Crespino.
Articolo di Mercoledì 26 Agosto 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it