Condividi la notizia

SICUREZZA

Polesella con As2 al lavoro sui ponti

Lavori pubblici in corso, ed alcuni in fase di realizzazione e progettazione a Polesella (Rovigo), è stato realizzato un censimento di tutti i manufatti comunali, con la verifica delle condizioni strutturali

0
Succede a:

POLESELLA (Rovigo) - Estate di lavoro continuo per l’amministrazione comunale di Polesella al lavoro sulla situazione dei diversi ponti comunali e su cui insistono strade di competenza della municipalità. Sulla base dell’accordo con l’azienda in house As2, sono molti i fronti aperti. Realizzato il censimento di tutti i manufatti comunali, con la verifica delle condizioni strutturali, l’amministrazione è al lavoro per la progettazione di un nuovo ponte in sostituzione di quello non più agibile di fronte alla stazione dei treni, in via Roma.

“La situazione rappresenta per noi una priorità assoluta – dice il sindaco Leonardo Raito – in quanto stiamo operando per reperire le risorse per la realizzazione di un nuovo ponte, i cui costi stimati non sono lontani dagli 800.000 euro. Approveremo a brevissimo il progetto, per partecipare ad alcuni bandi importanti, data l’urgenza di intervenire su un manufatto strategico”. 

Non mancherà inoltre la dovuta attenzione ad altri interventi che riguarderanno i ponti di via I Maggio sul Poazzo e la Salina, con interventi finanziati dal bilancio in approvazione nei prossimi giorni, e sul ponte sul Poazzo di Raccano per cui sono stati effettuati dei sopralluoghi finalizzati ad ulteriori sistemazioni. 

Il sindaco Leonardo Raito si dice soddisfatto per l’attività: “Grazie alla nostra struttura tecnica e ad As2 possiamo dire di essere all’avanguardia nel monitoraggio e nelle attività di controllo dei ponti. Si è trattata di un’esigenza attestata da alcune situazioni che abbiamo avuto sul territorio e che, come abbiamo visto anche da alcuni drammatici casi nazionali, non va assolutamente sottovalutata”.  

Articolo di Mercoledì 26 Agosto 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it