Condividi la notizia

#elezioniVENETO2020

Da Porto Viro al capoluogo per incontrare i sostenitori della campagna elettorale

la candidata consigliere Valeria Mantovan ha incontrato i simpatizzanti alla Casetta rossoblù dello stadio Battaglini

0
Succede a:

ROVIGO - Alla Casetta Rossoblu di Rovigo, Valeria Mantovan, candidata per Fratelli d’Italia al rinnovo del consiglio regionale del Veneto per la provincia di Rovigo, ha incontrato un gruppo di simpatizzanti. “Un semplice aperitivo informale - ha esordito Valeria Mantovan - per cominciare a conoscersi. Ho aderito nel 2013 al partito di Fratelli d’Italia perché la leader Giorgia Meloni mi piace molto, la ritengo una persona seria e competente che si esprime non solo attraverso slogan ma ciò che dice ha basi solide e concrete”. 

Per Valeria Mantovan non è la prima corsa verso Venezia, era già stata candidata nel 2015 al consiglio regionale del Veneto, ed oggi, a distanza di 5 anni, si è messa nuovamente a disposizione. “Il Polesine - ha aggiunto Valeria Mantovan - ha bisogno di un rilancio per poter vincere la sfida della crescita. Ci troviamo in una zona strategica a livello commerciale e non possiamo pensare di essere esclusi da certe dinamiche. E’importante puntare sulle infrastrutture in cui al momento siamo carenti e c’è un grande bisogno di persone che ci credono davvero per tornare ad essere protagonisti della politica e delle strategie a livello regionale. Dobbiamo essere i primi a crederci, puntare maggiormente nel nostro potenziale e mettercela tutta per raggiungere obbiettivi che devono rappresentare la svolta per il nostro territorio”.

Tra i presenti c’è chi ha voluto far sentire la propria vicinanza alla candidata esprimendo cosa li spinge a sostenerla nella corsa alle regionali. Da più parti è stato sottolineato l’input importante che la Mantovan ha dato in provincia per difendere la categoria dei pescatori sulla questione del rinnovo delle concessioni, e l’aver difeso “con le unghie” il proprio territorio. L’aver saputo fare sintesi, dialogare e ascoltare chi vive il territorio con grinta, con la giovane età non per questo con l’inadeguatezza, ma con l’esperienza che già possiede all'interno della giunta di Maura Veronese.

Articolo di Venerdì 28 Agosto 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it