Condividi la notizia

AMBIENTE VILLADOSE

Terre Nostre: "Imbarazzante il comportamento del centro destra sulla questione ambientale di Villadose"

Il comitato ambientale di Villadose (Rovigo) attacca la giunta uscente la nuova proposta del centro destra guidato da Pierpaolo Barison

0
Succede a:
VILLADOSE (Rovigo) - "Il sindaco uscente di Villadose Gino Alessio e la sua giunta (al netto dell’improponibile Vittorio Novo) si sono reinventati ambientalisti in vista delle prossime elezioni comunali". Così il comitato Terre Nostre del comune di Villadose. "A dimostrarlo i titoli che si leggono sui giornali che non sono altro che vane promesse sul tema della tutela dell’ambiente e sull’ascolto della cittadinanza”.

“In tutti questi anni il primo cittadino si è dimostrato assolutamente privo di coraggio, riuscendo ad evitare qualsiasi iniziativa forte, nei confronti di certe attività produttive che non rispettano le norme poste a tutela della salute e dell’ambiente - afferma il comitato - con quale faccia tosta il centro destra presenta ora un programma in cui dice tutto il contrario di ciò che ha fatto negli ultimi anni? È evidente che si tratti solo di bugie elettorali".

“Da cittadini –prosegue Terre Nostre- che da anni ci battiamo attivamente per la difesa del nostro territorio siamo indignati di fronte a menzogne di questa portata. Il neo candidato Barison ha un bel dire nel dichiarare “basta puzza a Villadose. Si è liberato dell’imbarazzante Vittorio Novo, ma forse avrebbe fatto meglio a lasciare fuori dalla sua lista anche Ilaria Paparella, colei che sui social, a fronte delle ripetute segnalazioni di odori insopportabili, derideva i propri concittadini. Incredibile ma vero”.

“La Giunta Alessio lascia in eredità anche un progetto per la realizzazione di un impianto che smaltirà pollina derivante dagli allevamenti intensivi di polli: questo impianto porterà profumi e aria sana? Se Villadose non ha visto sorgere l’ennesimo allevamento intensivo di polli, è solo grazie all’attività del nostro comitato. Se la lista Barison dovesse vincere, si prospetterebbero anni bui per Villadose: un paese destinato a diventare un dormitorio, un polo attrattivo solo per aziende fortemente impattanti, un luogo da cui i giovani scapperanno e non investono".

Concludendo: "Non bastano gli slogan per tutelare l’ambiente, la legalità e la qualità della vita. Servono scelte coraggiose, quelle che Alessio e la sua giunta non sono mai stati in grado di fare”.
 
Articolo di Venerdì 28 Agosto 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it