Condividi la notizia

MALTEMPO

Sul disastro del vicentino Pompieri di Rovigo e Zaia

Arzignano e Trissino le località più colpite in provincia di Vicenza, sul posto anche tre unità dei Vigili del fuoco di Rovigo

0

VICENZA - Un disastro, diverse decine di milioni di euro di danni in pochi istanti. Vento, pioggia e grandine, la provincia di Vicenza è stata duramente colpita sabato 29 agosto. Tetti scoperchiati, aziende in ginocchio, allagamenti diffusi, i Vigili del fuoco di Rovigo la mattina di domenica 30 agosto sono partiti dal Polesine per dar man forte ai colleghi con tre unità Saf con destinazione Arzignano.

Domenica mattina anche il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, si è recato sul luogo del disastro, precisamente ad Arzignano Trissino (Vi) e a Montecchia (Verona) dove il palasport è stato completamente scoperchiato e distrutto dalla furia della tromba d’aria di ieri pomeriggio.

Articolo di Domenica 30 Agosto 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it