Condividi la notizia

EVENTO

Presentata la 355esima Fiera di Lendinara

Tanta musica, bancarelle, giostre e momenti di divertimento da vivere insieme nonostante l’emergenza Covid-19, Lendinara (Rovigo) non rinuncia al glorioso ‘Settembre Lendinarese’

0
Succede a:

LENDINARA (Rovigo) –  Anche l’Atene del Polesine si trova a fare i conti con la pandemia ma non rinuncia  alla 355esima edizione della sua fiera: il glorioso ‘Settembre Lendinarese’.

Le norme vigenti naturalmente condizionano qualsiasi iniziativa, perché tutto deve essere all’insegna della sicurezza, per questo la fiera presentata dalla Pro loco e dall'Amministrazione comunale sarà più magra e più breve ma non meno viva. “Il fatto di non voler far mancare quest'evento, in questo 2020 è fortemente segnato da un’emergenza sanitaria inaspettata, è segno del temperamento dei lendinaresi che non si arrendono e non si rassegnano”, ha affermato il sindaco Luigi Viaro che ha rivolto un plauso ai volontari di Pro Loco, Protezione Civile e di Croce Rossa che contribuiranno alla buona riuscita della manifestazione.

Un’impresa tutt'altro che semplice visti i necessari protocolli di sicurezza, ha sottolineato il presidente di Pro loco Claudio Martello ma “non mancherà l’essenziale”: tanta musica, bancarelle, giostre e momenti di divertimento da vivere insieme. Non ci sarà ovviamente la pista da ballo, come imposto dall'ultimo decreto governativo e tutti dovranno indossare la mascherina.

Tra le novità di quest'anno c'è la lotteria che verrà estratta domenica 13, ultimo giorno di fiera, per la quale i biglietti sono in vendita nei negozi di Lendinara che espongono la locandina.

“Il volontariato, dunque, sarà l’anima della fiera” ha sottolineato l'assessore alle Attività promozionali Franco Fioravanti che ha aggiunto: “Nonostante le restrizioni Lendinara ha messo in campo come gli altri anni una fiera di cultura, di musica e sport,
Il programma si attuerà si dal 6 al 13 settembre ma il luna park sarà allestito in zona palasport già dal 4 settembre.

Il momento inaugurale per la prima volta si terrà all'aperto, in piazza Risorgimento, con la presentazione del Numero Unico e la musica della Rock music academy dalle 21. 

Il Mercato fieristico e i mercatini dell'artigianato e di specialità gastronomiche animeranno piazze e vie domenica 6, martedì 8 (festa patronale) e domenica 13 settembre. Tra le novità delle giornate centrali ci saranno Botteghe fuori porta e Lendinara operosa, iniziative in programma dal 6 all'8 che sostituiranno la tradizionale mostra-mercato dell'economia. Negozianti e imprese coordinati da Asvicol (Associazione per lo sviluppo del commercio a Lendinara) esporranno i loro prodotti lungo riviera Mazzini.

Fra gli spettacoli serali in piazza sono in calendario la Band Pensione beat con musica anni 60 (7 settembre), Meri Rinaldi e i Metrò (8 settembre), D'Animos Band e infine I Rodigini (che chiuderanno la fiera il 13) per i più tradizionalisti, ma non mancheranno altri generi come il jazz con la Italian Jazz project orchestra (9 settembre) e la musica celtica di Daridel Paganfolk (10 settembre). Tra le iniziative in programma anche l'intitolazione dell'ex pescheria alla memoria dell'attore Carlo Bagno, in programma per il 7, e lo spettacolo di danza degli allievi di Simonetta Rovere il 12 settembre.

Il primo cittadino ha voluto lanciare un messaggio finale riaffermando che “La capacità nell’adattarsi a queste situazioni emergenziali è senz’altro segno di una mentalità che in questi anni si è sintonizzata sulla consapevolezza che il successo del singolo diventa il successo della città, e il successo di Lendinara è il successo dei suoi cittadini”.

Fancesca Zeggio, assessore alla Cultura, dando appuntamento alla presentazione del Numero Unico, ha ricordato che “Appena è stato possibile dopo il 3 giugno anche la cultura si è rimessa in moto per proporre occasioni per i cittadini, con manifestazioni ed eventi  molto apprezzati”.

Ugo Mariano Brasioli

Articolo di Lunedì 31 Agosto 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it