Condividi la notizia

LUTTO

Cordoglio  per la scomparsa di Claudio Gambalunga

Venerdì 4 settembre a Fratta Polesine (Rovigo), alle 16, l'ultimo saluto al geometra Claudio Gambalunga. Appassionato di calcio, ex atleta, aveva collaborato con i settori giovanili di Villanovese, Villa Azzurra di Fratta e dell'Union At

0
Succede a:

LENDINARA (Rovigo) –  È stato ricordato dal sindaco Luigi Viaro in apertura del consiglio comunale di mercoledì scorso Claudio Gambalunga, per vent'anni dirigente dell'Ufficio tecnico comunale, stroncato a 64 anni. Lascia la moglie Gloria, i figli Matteo e Mirko, il fratello Renato, la nuora Silvia nipotina Beatrice.

Ormai pensionato, era geometra e aveva lavorato in Comune a Lendinara, arrivando a ricoprire il ruolo, di responsabile dell’ufficio urbanistica. Appassionato di calcio, che ha praticato nell'Ac Fratta Polesine è stato impegnato come volontario nel settore giovanile della Villanovese Calcio, del Villa Azzurra di Fratta e dell'Union At di Trecenta. In un messaggio su Facebook l'Asd Calcio Fratta ha ricordato con affetto l’amico Iaio, com'era chiamato in campo.

Il  cordoglio dell'amministrazione è stato espresso dal sindaco Luigi Viaro. “È andato in pensione lo scorso anno, accelerando il congedo perché già minato nel fisico” testimoniandogli l'apprezzamento dell’Amministrazione. “Era una figura preziosa, persona versatile con cui era piacevole dialogare, nonostante fosse riservato e desse la giusta confidenza” ha sottolineato il Sindaco. 

Venerdì 4 settembre a Fratta, alle 16, l'ultimo saluto al geometra che tutti ricordano con affetto.

U.M.B.

Articolo di Venerdì 4 Settembre 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it