Condividi la notizia

NOTTE BIANCA BILBIOTECHE

Pronta partire la notte bianca dell biblioteche a Porto Tolle

Tanta l'attesa per la sera di venerdì 11 settembre, dove tante sono le iniziative, oltre alla soddisfazione per l'amministrazione comunale di aver messo in campo ancora una volta questa importante iniziativa (Rovigo)

0
Succede a:
PORTO TOLLE (Rovigo) - Il prossimo venerdì 11 settembre, dalle ore 18, presso la biblioteca comunale di Porto Tolle, si terrà la decima edizione della Notte Bianca delle Biblioteche. Una manifestazione mirata a celebrare l'importanza della cultura e regalare momenti di divertimento, che vedrà l’apertura straordinaria di InformaGiovani e InformaHandicap, l’allestimento di un mercatino di libri usati e un “appuntamento al buio coi libri”.

Nella serata è previsto un a peritivo letterario con musica dal vivo per adulti, mentre per i più piccoli si terrà una lettura animata di “Favole al telefono” di Gianni Rodari. A seguire, “Arti in gioco - Facciamo arte in tutte le sue forme”, Street - art, scultura, musica, fotografia, danza a portata dei bimbi di tutte le età. Dalle 21 si potrà sfogliare il catalogo dei libri viventi e ascoltare la loro storia.

Alle ore 22 si dà inizio alle Favole della Buonanotte Online: collegandosi alla pagina Facebook  della Biblioteca di Ca’ Tiepolo, i bimbi potranno ascoltare la storia della buonanotte direttamente dalla
loro cameretta. Info e prenotazioni: 0426 380833 (anche WhatsApp) o bibliotecaportotolle@gmail.com

La vicesindaco Silvana Mantovani: “Sono felice che anche quest’anno le porte della biblioteca aprano a questa bella iniziativa. L’ingresso sarà gratuito, all’acceso verrà controllata la temperatura ed è d’obbligo indossare la mascherina. Spero che le famiglie di Porto Tolle colgano questa occasione per avvicinarsi e avvicinare i propri figli al meraviglioso universo dei libri”. 
Articolo di Giovedì 10 Settembre 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Spettacoli e Cultura

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it