Condividi la notizia

UNIVERSITA’

Cerimonia in piazza Garibaldi per i neo-laureati in Giurisprudenza

Evento d'eccezione a Rovigo, è infatti la prima volta che si terrà una cerimonia che riunirà insieme tutti i nuovi laureati nel cuore del centro cittadino

0
Succede a:

ROVIGO - Sabato 19 settembre si terrà, in piazza Garibaldi a Rovigo, un'inedita cerimonia pubblica di consegna delle pergamene ai nuovi laureati della sede rodigina del Dipartimento di Giurisprudenza dell'Università di Ferrara.

A partire dalle ore 11, gli studenti che durante la quarantena hanno completato i propri studi a distanza, avranno la possibilità di ricevere dai propri docenti la pergamena di laurea, insieme ai compagni di corso e ai propri cari.

"Il conseguimento della laurea è una meritata conquista, che nell'eccezionalità dei mesi scorsi molti studenti non hanno potuto condividere con le famiglie e i loro compagni di studio - spiega il direttore del Dipartimento di Giurisprudenza, Daniele Negri - perciò abbiamo ritenuto fosse giusto dare a tutti i nostri studenti la possibilità di celebrare ufficialmente questo traguardo fondamentale. Sarà un evento gioioso, pubblico e sicuro, realizzato anche grazie al sostegno del Comune di Rovigo, che ha immediatamente incoraggiato questo ulteriore passo verso la normalità della vita accademica".

Nelle settimane successive, infatti, riprenderanno anche le lezioni del nuovo anno accademico, con momenti sia in presenza che a distanza, secondo un calendario già comunicato agli studenti, e con la massima attenzione a garantire sia la sicurezza di tutti, sia un'esperienza formativa all'altezza del Dipartimento di Giurisprudenza dell'Università di Ferrara, riconosciuto ufficialmente dal Ministero dell'Università e della Ricerca come "Dipartimento di Eccellenza".

Per il momento, tuttavia, il ritorno verso la normalità sarà scandito da questo evento d'eccezione: è infatti la prima volta che si terrà una cerimonia che riunirà insieme tutti i nuovi laureati nel cuore del centro cittadino, con una formula che ad alcuni ricorderà un po' quella dei college americani, ma mantenendo un approccio sobrio e rispettoso della nostra storia, con priorità assoluta al rispetto delle norme anti-Covid.

Per organizzare l'evento nella massima sicurezza, infatti, l'accesso all'area della cerimonia sarà consentito a un numero limitato di ospiti per ciascun laureato e soltanto su prenotazione.

Chi confermerà la propria partecipazione, rispondendo all'email che è stata inviata nei giorni scorsi agli account personali degli studenti, riceverà nei prossimi giorni l'invito definitivo con tutti i dettagli su luoghi, orari, documenti e norme di sicurezza.

Chi non potrà essere presente, potrà comunque ricevere la propria pergamena di laurea seguendo le indicazioni disponibili sul sito di Ateneo.

In caso di maltempo, l'evento si sposterà al Teatro Don Bosco, in viale Marconi 5.

Articolo di Venerdì 11 Settembre 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it