Condividi la notizia

LAVORI PUBBLICI VILLADOSE

Giuliano Giovannini: "208.000 euro per realizzare una rotatoria pericolosa"

Il portavoce di Articolo 1 di Villadose commenta la situazione che si è creata con la costruzione della nuova rotatoria sulla strada statale 443 e che deve essere risistemata

0
Succede a:
VILLADOSE (Rovigo) - "La nuova rotatoria costruita di recente nel territorio del comune di Villadose sulla S. S. n 443 Rovigo - Adria, a ridosso dell ex incrocio per Lama Polesine risulta a nostro parere pericolosa per la circolazione stradale". Così Giuliano Giovannini, portavoce del partito Articolo 1 a sostegno della candidata sindaco Lucia Pozzato. 

"La pericolosità si desume dal fatto che molte persone hanno commentato nei social di probabili incidenti evitati solo grazie alla pronta reazione dei conducenti". "Secondo il Partito Articolo 1 di Villadose la rotatoria non è stata realizzata rispettando le linee guida per la progettazione di tali costruzioni così come è previsto dal codice della strada e dalla legislazione vigente. L'esempio più lampante è la geometria della rotatoria che risulta decentrata rispetto alla linea della strada strada statale 443".

Proseguendo: "L'amministrazione comunale di centrodestra nella fretta di realizzare l'opera prima della scadenza elettorale del 20 settembre ha commesso gravissimi errori. La soluzione è una sola, il progettista, i costruttori e quanti hanno eseguito questa opera devono risistemare la rotatoria a costo zero".

Concludendo: "Non è possibile che Villadose debba sopportare con soldi pubblici una simile opera che è costata ben 208.000 euro. Il cambiamento è necessario perché 10 anni di immobilismo della giunta Alessio - Paparella non possono continuare con Barison. Barison alle ultime elezioni comunali di San Martino di Venezze dove si è presentato l'ultima volta è stato bocciato dai cittadini. Il ricambio è necessario con la lista civica di Lucia Pozzato".
Articolo di Venerdì 11 Settembre 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it