Condividi la notizia

#elezioniVENETO2020

Diego Crivellari a Donzella per cercare il sostegno del Delta

Nel pomeriggio di giovedì 10 settembre il candidato consigliere regionale ripercorre ciò che ha fatto per Porto Tolle (Rovigo) quando era a Roma e come si è concentrato per il suo Polesine

0
Succede a:
DONZELLA (Rovigo) - Larga partecipazione nelpomeriggio di giovedì 10 settembre all’appuntamento elettorale con il candidato al consiglio regionale Diego Crivellari. Nella cornice di Donzella, a Porto Tolle, l’ex parlamentare del Partito Democratico ha spiegato l’importanza del voto del 20 e 21 settembre, spiegando dettagliatamente quali sono i risultati che ha raggiunto nei suoi cinque anni tra i banchi della Camera dei Deputati.

Dal Contratto di Foce, che ha permesso ai sindaci del Delta di lavorare insieme ai tavoli di istruzione, lavoro e infrastrutture per sviluppare il territorio in modo coeso, agli aiuti al mondo della Pesca, con gli sgravi sulle accise sui carburanti. “Durante il mio mandato a Roma, molte delle mie attività si sono concentrate su Porto Tolle - ha detto Crivellari al pubblico presente - Dalla centrale Enel, alla Pesca, ai temi del demanio, alle accise, alle infrastrutture. Gran parte delle questioni parlamentare e nazionali passava da qui, uno dei primi Comuni per importanza dell’intera provincia. Stiamo presentando un programma elettorale che si basa molto sul turismo e l’ambiente, forse, se lo avessimo immaginato qualche anno fa, forse se lo avessimo immaginato qualche anno fa sarebbe sembrato una utopia quando si parlava solo di industria”.

Nel futuro del Delta, quindi, Crivellari punta con forza sul prosieguo di queste attività politiche, perché gli aiuti alla Pesca tornino a dare sostegno ad un comparto fondamentale, con nuovi tagli sulle accise e sgravi contributivi delle lavoratrici del comparto; con la promozione del turismo lento e la valorizzazione del del paesaggio balneare e naturalistico; con l’avvio di una stagione politica che riveda il modo in cui viene gestito e tutelato il fiume Po.

Articolo di Venerdì 11 Settembre 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it