Condividi la notizia

AMBIENTE

Al via la sperimentazione cromatica su due sostegni elettrici nel comune di San Bellino 

Il progetto è frutto della collaborazione tra Terna e l’Amministrazione Comunale di San Bellino (Rovigo), un esempio di sviluppo sostenibile con una particolare attenzione alla promozione delle bellezze locali, siano esse artistiche o paesaggistiche

0
Succede a:

SAN BELLINO (Rovigo) – Terna ha iniziato in questi giorni i lavori per una nuova sperimentazione cromatica su due sostegni prospicienti la Stazione Elettrica di San Bellino, in provincia di Rovigo. Le attività, frutto della proficua collaborazione tra Terna e il Comune di San Bellino per favorire l’integrazione nel paesaggio delle infrastrutture elettriche, si concluderanno presumibilmente entro la metà del mese di settembre. 

Il progetto prevede la verniciatura dei profili metallici che compongono i due tralicci posti in prossimità della Strada Provinciale 17 di ingresso al paese, utilizzando colori simili a quello dello skyline circostante, oggetto di una preliminare indagine cromatica. Sull’area limitrofa alla Stazione Elettrica, infatti, è stato condotto uno studio del territorio, delle colture presenti e dei possibili punti di percezione visiva, che ha permesso di individuare una soluzione cromatica ad hoc composta da 4 tonalità che saranno conseguentemente utilizzate sulle diverse parti dei sostegni. 

“L’attuale amministrazione sta concentrando tutte le energie per proporre un esempio di sviluppo sostenibile con una particolare attenzione alla promozione delle bellezze locali, siano esse artistiche o paesaggistiche” afferma il sindaco di San Bellino Aldo D’Achille. “Da qui nasce la collaborazione con Terna, che vogliamo ringraziare per la disponibilità e sensibilità dimostrate. Il nostro obiettivo è far sì che il progresso non vada a celare l’amenità di un territorio tanto caratteristico quanto fragile. Vogliamo rendere il nostro paese vivibile e bello: vivibile per i servizi che stiamo creando e le opportunità lavorative che si stanno manifestando; bello per il piacere di poterci vivere apprezzando le caratteristiche peculiari del paesaggio e della natura”. 

Terna si assumerà l’onere dell’intervento contribuendo così al progetto di valorizzazione del patrimonio ambientale del Comune di San Bellino. 

Articolo di Venerdì 11 Settembre 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it