Condividi la notizia

PATTINAGGIO

Sorrisi, passione ed entusiasmo verdeblù

Nella terza tappa del Campionato Interregionale Veneto Friuli Venezia Giulia disputata a Bagnoli di Sopra (Padova) ottimi risultati per lo Skating club Rovigo con 3 ori, 5 argenti e 4 bronzi

0
Succede a:
Anna Vallin
Emma Trovo'
Ester Fagan, Roberta Ponzetti e Giorgia Gresele

BAGNOLI DI SOPRA (Padova) - Si è conclusa con 3 ori, 5 argenti e 4 bronzi la grande classica di Bagnoli di Sopra, terza tappa del campionato Interregionale Veneto-Friuli Venezia Giulia, con ben 25 atleti schierati. Continuano in casa Skating Club Rovigo le soddisfazioni anche a livello agonistico del club guidato dal responsabile tecnico Roberta Ponzetti che anche nelle giornate di sabato 5 e domenica 6 scorsi ha guidato gli atleti verdeblù in una delle competizioni classiche che da sempre arricchiscono il settembre rotellistico.

Con le nuove formule di gara divisi per categorie ed in due giornate, il sabato sono scesi in pista per la categoria Giovanissimi Nadir Agdid (all’esordio in competizioni agonistiche assieme alla sorella Wissal oltre a Giorgia Pigato ed una strepitosa Anna Vallin, doppio bronzo per lei sia nei 50 metri sprint che nei 600 metri in linea. Negli esordienti, continua la scia di risultati positivi di Alberto Bragioto che ha gareggiato assieme al compagno di squadra Sebastiano Schiesaro ma è proprio nei pari età femminili il clou della giornata: ben sei le atlete schierate per questa categoria, Martina Negri, Gemma Sinigaglia, Asia Pigato, Isabel Dobreva, ad un passo dal podio negli 800 metri in linea, Ester Fagan, bronzo nei 50 sprint e Giorgia Gresele, argento sempre in gara corta.

Competizioni del sabato concluse dalla porta bandiera dello Skating Cub Rovigo, Benedetta Rossini, argento nel giro sprint con il tempo di 31.873 ad un decimo dalla azzurra Veronica Luciani (Scaltenigo). Apertura col botto nella seconda giornata di gare con Matilde Crivellari (Ragazzi 12), oro nei 200 metri sprint ed argento nei 2.000 metri a punti, che si sommano alle prestazioni di Elena Ponzetto ed Andrea Celeste Murciano. Immensa prestazione anche per Emma Trovò che conferma il suo ottimo stato di forma, oro nei 300 metri sprint, argento nei 3.000 a punti, scesa in pista insieme ai compagni di squadra Maddalena Moretto, Cristina Biolcati, Michele Rizzo e Marco Giandoso, anche lui super in gara lunga salendo sul primo gradino del podio.

Infine, è stato il turno della categoria Allievi con Elisa Berto, terza nei 5.000 a punti, Irene Bragioto in costante ed incoraggiante crescita per concludere con Filippo Santato argento nei 5.000 metri a punti. “Complimenti e applausi  a tutti gli atleti – commenta così Paolo Ponzetti, vice presidente del club rodigino, le due giornate di gara -  i bambini e super senior di sabato e i ragazzi ed allievi di domenica, per le ottime prestazioni fornite nella due giorni di gare a Bagnoli di Sopra. Emerge una continua crescita e una notevole determinazione, frutto del loro impegno, della preparazione dello staff tecnico e della costanza dei genitori nel far in modo che siano sempre presenti. Benissimo e avanti così per migliorare sempre più con umiltà, pazienza ed entusiasmo creando un gruppo sempre più numeroso e coeso”. E questo fine settimana è già ora della quarta tappa a San Giorgio delle Pertiche.

Tutte le informazioni, dall'accademia del pattinaggio, ai corsi fuori Rovigo agli eventi targati Skating Club Rovigo, sono reperibili sul sito internet www.skatingclubrovigo.it, sulle pagine social facebook ed instagram Skating Club Rovigo oppure rivolgendosi alla segreteria al Pattinodromo delle Rose o ancora telefonando al numero 347.0013300.

Articolo di Sabato 12 Settembre 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it