Condividi la notizia

MOTORI

Bellan al Casciana terme per nuove esperienze

Il pilota di Taglio di Po (Rovigo), con la complicità dei propri impegni lavorativi, ha scelto l'appuntamento in provincia di Pisa, per la seconda uscita stagionale post lockdown

0
Succede a:

TAGLIO DI PO (Rovigo) – È un Alessio Rossano Bellan esploratore, quello visto dopo la chiusura del lockdown, allontanatosi dalla propria zona di comfort e deciso ad affrontare nuove esperienze, in eventi nei quali non si è mai presentato ai nastri di partenza.

Questo fattore determinante, sommato agli impegni professionali, ha spinto il pilota di Taglio di Po a scegliere l'edizione numero trentotto del Rally Casciana Terme come seconda trasferta per la neonata AB Motorsport, in seguito al debutto avvenuto al Salsomaggiore Terme.

“AB Motorsport è una realtà giovane e dinamica” – racconta Bellan – “e questo nuovo team rispecchia il mio modo di intendere le corse. Mi piace affrontare esperienze nuove, contesti che non ho mai vissuto in precedenza e seppure questo crei maggiori difficoltà, rispetto al disputare sempre le stesse gare, diventa anche uno stimolo importante per crescere. Certo, è naturale che incastrare lavoro e passione non è mai facile ma sono felice di essere al Casciana Terme.”

Sempre iscritto per i colori della scuderia Monselice Corse il polesano tornerà, tra Venerdì 18 e Sabato 19 Settembre, alla guida di una rivitalizzata Renault Clio R3, uscita a tempo di record dalle amorevoli cure del team Gima Autosport, in seguito alle problematiche parmensi.

“A Salsomaggiore Terme abbiamo accusato un pesante calo di potenza” – sottolinea Bellan – “ed abbiamo quindi deciso di portare la nostra Clio R3 in Gima Autosport, per farle fare un bel controllo su tutto il pacchetto. Hanno svolto un lavoro a tempo di record, per permetterci di essere al via di questo rally, e li voglio ringraziare di cuore per aver fatto questo sacrificio. Abbiamo apportato modifiche importanti alla vettura, per colmare il problema di carenza di cavalli che avevamo lamentato a Salsomaggiore Terme. Ora abbiamo una vettura al top.”

Il Casciana Terme, per la sua edizione 2020, propone un percorso di gara da poco più di cinquantacinque chilometri cronometrati, rispettando le prescrizioni imposte dal Coronavirus. Saranno soltanto due le prove speciali in programma, entrambe da ripetere per tre passaggi ciascuna, ovvero “Casciana Terme” (5,50 km) e “Montevaso” (12,89 km). Ogni tornata in programma sarà intervallata dal tradizionale riordino e dalla service area. Sul sedile di destra, della trazione anteriore d'oltralpe, confermata Barbara Battelli.

“Non abbiamo mai corso qui” – conclude Bellan – “e per questo non possiamo pretendere di avere obiettivi di alta classifica, soprattutto perchè ci troveremo a guidare una Clio R3 profondamente rivisitata. Siamo curiosi di provarla. Abbiamo visto i video che sono stati pubblicati dall'organizzazione e devo dire che le prove speciali sono molto belle, una decisamente corta ed una un pochino più lunga. Purtroppo questi sono i chilometraggi imposti dalla federazione, in relazione alle prescrizioni per il Coronavirus, quindi ci accontentiamo così.”

Articolo di Lunedì 14 Settembre 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it