Condividi la notizia

LAVORI PUBBLICI POLESELLA

Pronti a partire i lavori per l'illuminazione pubblica in diverse zone di Polesella

Via XXV Aprile, via Tedeschi, via Verdi, via Wagner, via Galilei, via Colombo, via Magarino, via Soliani, via Puccini e via Rossini saranno interessate da questi interventi nel prossimo futuro per renderle più sicure

0
Succede a:
POLESELLA (Rovigo) - L’efficientamento energetico e il potenziamento della pubblica illuminazione sono due dei punti qualificanti del programma amministrativo della giunta guidata dal sindaco Leonardo Raito e dopo svariati interventi che hanno riguardato edifici pubblici, impianti sportivi, dallo scorso anno è in corso una sistematica azione di sostituzione di pali e punti luce vetusti, con il duplice intento di agire sul miglioramento della luce e del risparmio.

Il primo investimento realizzato a fine 2019 ha riguardato corso Gramsci e via Don Minzoni, con un investimento di quasi 40.000 euro che verrà replicato quest’anno con altri 50.000 euro di investimenti. Il sindaco Leonardo Raito e l’assessore ai lavori pubblici Massimo Ranzani si sono fatti interpreti dell’esigenza manifestata da molti cittadini in diverse aree del centro e delle periferie ed è stato approvato un progetto esecutivo che ha portato all’affidamento di una serie di lavori che porteranno alla sostituzione di oltre 100 punti luce nelle seguenti strade: via XXV Aprile, via Tedeschi, via Verdi, via Wagner, via Galilei, via Colombo, via Magarino, via Soliani, via Puccini e via Rossini.

L’intervento, secondo le ricadute attese, comporterà una riduzione del consumo di energia di oltre il 70% con i conseguenti risparmi. “Una buona illuminazione, oltre ad aumentare il risparmio per le casse municipali, significa anche un incremento di sicurezza per residenti e fruitori di strade e piazze. Il tutto prosegue, rendendo di fatto più agevole e meno impattante il programma di esternalizzazione del servizio che otterremo appena espletata la gara che abbiamo in fieri. Dopo tanti anni investiamo per migliorare uno stato di fatto che, purtroppo, anche un problema legato al ricorso su una gara, poi da noi vinto, aveva tenuto fermo a lungo”.

L’appalto è stato aggiudicato dalla ditta Elettrocostruzioni.
Articolo di Mercoledì 16 Settembre 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it