Condividi la notizia

CALCIO AMATORIALE

L'Ac Marchesana si unisce all'Union River

La formazione amatoriale di Villanova Marchesana (Rovigo), dopo un confronto con la società di Gavello, ha accettato alla società di puro settore giovanile per un progetto futuro ambizioso

0
Succede a:

VILLANOVA MARCHESANA (Rovigo) - Dopo l’ingresso dell’amministrazione comunale di Villanova Marchesana, ufficializzato il 12 settembre scorso a Gavello, con una manifestazione presentata dal giornalista Marco Lanza, l’Union River ha dialogato con la società amatoriale del paese rivierasco, parlando di programmi, risorse e pianificazione che prevedono, come obiettivo preponderante, l’unione delle forze e la condivisione di un progetto di crescita nel lungo periodo.

Una chiacchierata che potrebbe fungere da anticipazione dell’annuncio di quella che potrebbe risultare la nona squadra affiliata alla giovane matricola polesana. Con questa premessa, infatti, gli amatori dell’Ac Marchesana, rappresentati da Ghisellini Alberto e Osti Maurizio, hanno incontrato il ds dell’Union River Vanini Fabio, il vicepresidente Destro Emanuele e il responsabile del settore giovanile Sparapan Ivano.

Parole chiare quelle del primo cittadino di Villanova Marchesana, l'ingegner Riccardo Rigotto, durante l’incontro avvenuto tra l’amministrazione comunale e i vertici dell’Union River: “Il progetto desta interesse e siamo pronti a fare la nostra parte per rendere efficiente la struttura sportiva del paese con un piano di interventi strutturali che possano mettere in sicurezza un ambiente dove grandi e piccoli potranno
praticare una sana attività.”

Impegno preso anche con i cittadini nel corso dell’incontro pubblico, svoltosi giovedì 10 settembre scorso nella palestra comunale, dove sindaco e società Union River hanno provveduto a illustrare il progetto, nella speranza che altre persone vogliano diventare parte integrante di una famiglia che mette in primo piano la crescita dell’atleta nella pratica sportiva.

Per info contattare: Alberto 348 081 0599, Maurizio 347 786 3467, Fabio 349 4478251.

Articolo di Giovedì 17 Settembre 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it