Condividi la notizia

LA PROTESTA

Mancato incremento del personale Ata, scatta la protesta contro il ministro Azzolina 

25 settembre sciopero generale nazionale del personale delle scuole d’infanzia anche di Rovigo

0
Succede a:

ROVIGO - E' stato proclamato per il giorno 25 settembre 2020 (intera giornata) uno sciopero generale nazionale, rivolto al personale educativo e scolastico dei Nidi e delle scuole dell'infanzia (inclusi asili nido comunali).

“Insicuri a scuola, sicuri nella lotta”: questo lo slogan della protesta di due giorni proclamata per 24 e 25 settembre (la data dipende dall'area geografica) da Usb, Unicobas, Cobas E Cub.

“13.000 positivi tra docenti e ATA: questi i dati che emergono dai test effettuati sul personale della scuola a quattro giorni dalla riapertura. Tutti lavoratori che non potranno essere sostituiti, perché le immissioni in ruolo flop del ministro Azzolina (solo 25.000 sulle 80.000 previste) e il mancato incremento del personale Ata lasceranno centinaia di scuole scoperte”, si legge nel comunicato dell’USB.

Si sciopera, quindi, per dire no a un concorso selettivo che non si potrà svolgere e per chiedere l’immissione in ruolo immediata per chi ha 36 mesi di servizio, 50000 unità di personale ATA in più e full time per i 4000 ex LSU assunti part time. Si sciopera anche per chiedere investimenti veri nella scuola pubblica statale”.

 


 

 

 

Articolo di Giovedì 17 Settembre 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Per approfondire

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it