Condividi la notizia

SALVATAGGIO

I Carabinieri salvano un uomo che voleva lanciarsi nel fiume

Decisivo intervento dei Carabinieri a Badia Polesine (Rovigo), avevano visto un uomo intento a lanciarsi nell’Adige con un grosso masso, salvato dai militari dell’Arma  

0
Succede a:

BADIA POLESINE (Rovigo) - Provvidenziale intervento dei Carabinieri di Fratta Polesine in riviera Luigi Balzan a Badia. Erano le 21 e 30 del 16 settembre quando i militari hanno scorto sul ponte del fiume Adige un uomo. Si stava per buttare minacciando di farla finita, aveva un masso di grosse dimensioni e stava scavalcando la balaustra.

Decisiva l’opera persuasiva dei militari dell’Arma, il 52enne agricoltore di Lozzo Atestino (Padova) è stato tratto in salvo e ricoverato all’Ospedale di Rovigo.

Articolo di Venerdì 18 Settembre 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it