Condividi la notizia

#elezioniVENETO2020

Riccardo Nencini a Rovigo per sostenere la lista di Italia Viva alle regionali del Veneto

Il presidente della commissione Cultura del Senato ha voluto essere vicino al candidato socialista Gianmario Scaramuzza in lista con i renziani per la candidata presidente Daniela Sbrollini

0
Succede a:
ROVIGO - Ad un orario quasi impossibile, ore 19,45, il senatore Riccardo Nencini, presidente della commissione Cultura del Senato, ha voluto essere a Rovigo per dare il suo contributo politico al candidato socialista della Lista Sbrollini Gianmario Scaramuzza.

Per la circostanza era presente anche il vice segretario regionale del Psi Frizzera di Padova ed i candidati della Lista civica Sbrollini, Avanzi, Rossi e Arianna Corropoli. Ad intervistare Nencini, per la circostanza, era presente il sindaco di Polesella Leonardo Raito. I temi trattati vertevano soprattutto sulla situazione relativa alla cultura nel nostro Paese e gli orientamenti relativi alle vicende referendarie sul taglio dei parlamentari.

Nencini ha sottolineato come con il ridimensionamento dei partiti si sia atrofizzato anche il respiro culturale in tutto il nostro Paese e come tutto l’occidente stia subendo la crescita qualitativa delle università cinesi che dedicando alla ricerca tempi e mezzi estremamente importanti stanno prevalendo anche su molte università americane oltre che sulle nostre che hanno affievolito l’impegno sul versante della ricerca.

Relativamente al referendum costituzionale, dopo avere evidenziato i motivi che lo spingevano a votare no, ha sottolineato come l’iniziativa dei 5Stelle abbia catturato l’interesse dell’antipolitica e della pancia degli italiani evidenziando che assieme alle vicende del Covid hanno prodotto una evidente verticalizzazione degli assetti decisori nelle istituzioni, in particolare a livello governativo ed a livello regionale.

 
Articolo di Venerdì 18 Settembre 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it