Condividi la notizia

CULTURA

Tutti uniti in nome della cultura e dei suoi benefici effetti

Successo al Celio Roccati di Rovigo per la prima edizione della Notte bianca delle Biblioteche

0
Succede a:

ROVIGO - Successo, lo scorso 11 settembre, al Celio Roccati in via De Gasperi per la prima Notte bianca delle Biblioteche, l’iniziativa proposta dal Sistema Bibliotecario Provinciale e che è alla sua decima edizione.

Studenti e docenti del liceo rodigino hanno organizzato e proposto, nel rispetto delle attuali disposizioni sanitarie, una serata gradita e partecipata. Dopo l’apertura della Dirigente Anna Maria Pastorelli, i saluti del vicesindaco del Comune Roberto Tovo e del presidente dell’Accademia dei Concordi Giovanni Boniolo, enti che hanno collaborato all’organizzazione dell’iniziativa, ha preso avvio la Notte Bianca delle Biblioteche organizzata dal Sistema bibliotecario provinciale.

La manifestazione ha visto la proposta di una riflessione in varie lingue su alcune tematiche dell’Agenda 2030 sullo sviluppo sostenibile; si è parlato dell’istruzione come arma per vincere la povertà, l’uguaglianza di genere, di pace e guerra. È stata un’avvincente proposta di letture, con momenti teatrali e interviste, alternati a intermezzi musicali.

Il pubblico ha sottolineato la bravura degli studenti e l’apprezzamento per le loro proposte con ripetuti e fragorosi applausi. Per il Liceo Celio Roccati non è stato affatto un azzardo in questo momento di particolare di emergenza sanitaria, quanto piuttosto un segno di speranza nella ripartenza dell’istruzione e nella capacità della scuola di fare cultura.

Articolo di Domenica 20 Settembre 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Spettacoli e Cultura

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it