Condividi la notizia

BASKET

Movimento in crescita

Riconfermata anche la collaborazione con la Reyer Venezia per il Basket Rovigo, molte le attività per il mini basket con la collaborazione con il rugby Frassinelle ed è disponibile anche il trasferimento in pullmino

0
Succede a:

ROVIGO - Al secondo anno di vita, il Nuovo MiniBasket Rovigo sta letteralmente decollando. Nella stagione 2020/21, il club delle Pantere coprirà tutte le fasce d’età di bambini e bambine che si approcciano al mondo della palla a spicchi. Le Panterine, nate negli anni 2013, 2014 e 2015 si allenano il lunedì e mercoledì dalle 16 alle 17; i “Tigrotti” (2011 e 2012) si allenano il lunedì dalle 17 alle 18:30, mercoledì dalle 17 alle 18 e venerdì dalle 16 alle 17; infine, gli Esordienti (2009 e 2010) si allenano il lunedì dalle 17 alle 18:30, mercoledì dalle 18 alle 19:30 e venerdì dalle 17 alle 18:30. Base degli allenamenti del Nuovo MiniBasket Rovigo è la palestra “Parenzo Nuova”. Disponibile anche il trasferimento in pullmino.

Per i più piccoli, non solo minibasket, ma molte attività per imparare a muoversi con il proprio corpo e a relazionarsi con dei nuovi compagni di squadra. Per il gruppo di mezzo sarà fondamentale l'aumento del bagaglio motorio. Per questo motivo, una volta al mese si darà attenzione alle capacità corsa e salto con esercizi specifici dell'atletica leggera. Ogni lunedì di inizio mese le giovani Pantere impareranno a prendere contatto e a saper cadere con gli amici del Rugby Frassinelle. E’ nato infatti un progetto comune, con il Rugby Frassinelle, che ha la finalità di portare elementi del basket, quale il ball-handling, all’interno del rugby e viceversa.

Per i più grandi, il progetto prevede il gioco del minibasket senza tralasciare gli aspetti importanti per la crescita dei ragazzi vista l'età sensibile. Tutto questo condito con grande entusiasmo e divertimento. Non appena il coronavirus lo permetterà, sarà tutto condito con tornei, amichevoli e giochi per ogni fascia d'età.

I gruppi saranno seguiti da istruttori qualificati, coordinati da Chiara Zago, conosciutissima in città e altrove per aver creato le più importanti realtà di minibasket. Zago, chiamata quest’anno per curare il vivaio della più importante realtà maschile di pallacanestro della Provincia, sarà affiancata da un’altra importantissima new entry, Benedetta Tridello, giocatrice di basket che ha calcato i parquet della Serie A e B fuori provincia. Gli aiuti sono nientemeno che giocatori della prima squadra: capitan Khalifa Diagne (oggi ancora in Senegal), Marco Demartini e Alberto Grignolo. Uno staff di primissima qualità, dunque, al quale sono affidati i bambini e bambine che potranno giocare una stagione intera per soli 70 euro. Si tratta di una proposta resa possibile grazie al contributo degli sponsor rossoblù che credono nella filosofia del Nuovo Basket Rovigo: lo sport è per tutti.

Riconfermatissima anche la collaborazione con la Reyer Venezia, ad oggi la più importante realtà di basket maschile e femminile d’Italia. Il Nuovo Basket Rovigo è infatti partner esclusivo per la provincia del club campione d’Italia in carica. Memorabile è stata la festa di Natale dello scorso anno, con le Panterine scese sul parquet del Taliercio assieme ai propri beniamini.

Per far parte della famiglia delle Pantere, è sufficiente chiamare i dirigenti Marina 3402916548 o Guglielmo 3342432132 o scrivere a rovigobasket@gmail.com.

Articolo di Lunedì 21 Settembre 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it