Condividi la notizia

AMBIENTE

Zanzare, trattamenti dopo le piogge

Con la metà di ottobre, si conclude a Occhiobello (Rovigo) il ciclo stagionale di ‘lotta integrata’ alle zanzare per la quale è primaria la collaborazione dei cittadini 

0
Succede a:

OCCHIOBELLO (Rovigo) - Proseguirà fino a metà ottobre la campagna di prevenzione per la proliferazione della zanzara tigre. Al termine della perturbazione di questi giorni, i cittadini dovranno ripetere i trattamenti con il larvicida (15-20 gocce di Aquatain) nelle caditoie domestiche e svuotare eventuali accumuli di acqua piovana che si fossero formati nelle ultime ore.

“I dati emersi dalla raccolta delle ovitrappole – spiega l’entomologo Davide Di Domenico -, evidenziano un calo della presenza dell’insetto e questo era chiaramente prevedibile per la fine della stagione estiva, tuttavia, è necessario continuare le azioni di prevenzione per altre due settimane in quanto le temperature sono ancora miti e favorevoli alla presenza dell’insetto che, solo in alcune aree del territorio, troviamo in modo più rilevante rispetto ad altre”.

Con la metà di ottobre, si conclude, quindi, il ciclo stagionale di ‘lotta integrata’ alle zanzare per la quale è primaria la collaborazione dei cittadini che va ad aggiungersi al programma di trattamenti su caditoie pubbliche e fossati eseguiti dall’azienda Ulss 5.

Articolo di Mercoledì 23 Settembre 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it