Condividi la notizia

EVENTO ADRIA

La maratona del "Veneto che Legge" arriva ad Adria con Attive Terre

L'associazione culturale adriese (Rovigo) accoglie questa iniziativa regionale e continua a dar prova di grande partecipazione nel panorama etrusco

0
Succede a:
ADRIA (Rovigo) - Venerdì 25 settembre in occasione della maratona regionale di lettura “Il Veneto che Legge" l’associazione genitoriale di volontariato Adria Attive Terre Onlus, organizza due significati momenti per ricordare il valore della lettura a grandi e piccini. L’invito è rivolto a tutti, ed è completamente gratuito, al quale si accederà mediante l’adozione delle norme di contenimento della pandemia da Covid-19.

Il primo evento si terrà alle ore 16.30 nella meravigliosa cornice del Parco Robert Baden Powel (zona Coop, Cà’ Cima) un appuntamento per i più piccoli per conoscere la sorprendente storia di Annatata che condurrà in un viaggio nel Polesine accompagnata da buffi personaggi che coinvolgeranno i piccoli spettatori in un viaggio in un mondo fantastico “Leggo e racconto per te: storie di viaggio”, sarà il titolo dell’evento al Parco.

Il secondo appuntamento è fissato alle 18.30 presso il giardino di Villa Mecenati al quale si accederà mediante la scrupolosa adozione delle norme di contenimento della pandemia da Covid-19, l’evento dal titolo “Tracce immortali di viaggiatori in Polesine” vedrà protagoniste alcune giovani ragazze che condurranno sulle tracce di illustri viaggiatori del Polesine attraverso la lettura di brani tratti dal libro “Di passaggio - tracce di viaggiatori in Polesine da Dante a Herbert” di Sergio Garbato e impreziosite dai disegni di Gabbris Ferrari.

I due momenti saranno accompagnati dalle note della chitarra di Michele Barbuiani. Gli eventi 2020, si potranno realizzare grazie alla consolidata collaborazione e sostegno dell’amministrazione comunale di Adria, del conservatorio musicale Antonio Buzzolla e della fondazione M° Ferrante e Rosita Mecenati.
Articolo di Mercoledì 23 Settembre 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it