Condividi la notizia

EVENTO ADRIA

Un weekend di magia al museo di Adria

Il 26 e 27 settembre "La Magia del Delta tra gusto e tradizione" arriva al museo archeologico di Adria (Rovigo) per due giornate imperdibili

0
Succede a:
ADRIA (Rovigo) - Il 26 e 27 settembre sono speciali per Adria, che celebra il momento finale della manifestazione “La Magia del Delta tra gusto e tradizione” (organizzato in collaborazione con il comune di Adria e sostenuto dalla Fondazione Cariparo), ma anche perché in tutta Europa in queste date si terranno le giornate europee del Patrimonio 2020 (https://www.beniculturali.it/GEP2020).

Imparare per la vita è lo slogan scelto dal Mibact, prendendo spunto da quello proposto dal consiglio d’Europa “Heritage and Education – Learning for Life”, per richiamare i benefici che derivano dalla esperienza culturale e dalla trasmissione delle conoscenze nella moderna società. In questa prospettiva i luoghi della cultura sono chiamati a giocare un ruolo di primo piano, essendo il patrimonio storico artistico veicolo di conoscenza del passato, di riflessione sull’attualità, di ispirazione per il futuro.

Particolare significato assumono le iniziative proposte dai musei sulla base di un percorso condiviso con le comunità e gli enti depositari delle tradizioni e dei saperi locali, ma anche le attività organizzate in sinergia con le scuole e le università, volte a costruire un nuovo racconto museale che tenga conto delle attuali esigenze formative e, al contempo, delle istanze di conoscenza espresse dalle nuove generazioni.

Questo lo spirito delle proposte, in presenza e on line, che si terranno presso il Museo archeologico nazionale di Adria: partecipazione, condivisione, collaborazione tra istituzioni e con le scuole:
gli eventi in presenza, nel rispetto delle norme anti-covid (con prenotazione obbligatoria presso la Pro Loco di Adria: 0426 21675; prolocoadria@gmail.com).
 
Articolo di Venerdì 25 Settembre 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it