Condividi la notizia

RUGBY

Antl il solito trascinatore, Trussardi: “Vedremo delle cose belle”

Vittoria entusiasmante e bel gioco contro il Valorugby, ma soprattutto consistenza difensiva. La FemiCz Rovigo conferma di essere tra le migliori, i commenti di Diego Antl, Umberto Casellato, Francesco Zambelli e il neo acquisto Charly Trussardi

0
Succede a:

ROVIGO - ”È andata bene, in queste due settimane abbiamo lavorato un po’ di più sulla difesa, e questo ci ha dato una maggiore confidenza. A livello di attacco abbiamo confermato il buon lavoro fatto nella prima amichevole con il Valorugby. C’è ancora molto da lavorare ma nonostante ciò siamo contenti. L’unica cosa di cui sono scontento è la disciplina, infatti dovremo lavorarci molto.”

Sono le parole di coach Casellato dopo il dominio della FemiCz Rovigo nella seconda amichevole con il Valorugby. (LEGGI ARTICOLO). Un match che sembrava in bilico, ma nella ripresa i rossoblù hanno confermato di essere una squadra che può ambire al primato. Una vittoria con 26 punti sul tabellone, 4 mete segnate, ed un sola subita, sono un bel biglietto da vista contro una delle pretendenti al titolo. Unico neo della serata l'infortunio a Matteo Moscardi, per il momento è una brutta distorsione alla caviglia, ma serviranno degli esami strumentali per sapere l'entità.

Uomo del match Diego Antl, vero trascinatore dei Bersaglieri, anche se il premio virtuale l’argentino avrebbe voluto darlo a Leccioli “Ha giocato in un ruolo non suo a sinistra ed ha fatto molto bene, come tutta la prima linea”.

“Abbiamo cambiato tanti giocatori, ma il sistema di gioco non è cambiato, anzi il ritmo lo abbiamo anche elevato, mi è piaciuta l’energia della panchina (di lusso rispetto al Xv iniziale, ndr), chi è entrato ha dato nuova linfa, ne avevamo bisogno. La sconfitta dell’andata non ci era andata giù, 26 punti in casa non è male, ne avremmo voluti 40. Sono molto contento e sorpreso della difesa del drive, speriamo che questo sia la base per migliorare sempre, ed andato bene anche il drive in attacco”.

“E’ andata bene, per me era la prima partita al Battaglini”, ha commentato Charly Trussardi, il permit player del Benetton Treviso si è messo in evidenza con una paio di interessanti break, uno decisivo per la meta di Cozzi “In verità una terza linea mi ha permesso di avanzare, mi hanno placcato alto e sono riuscito a trovare il buco giusto”.

Gioco della FemiCz Rovigo che può esaltare le sue qualità “Umberto Casellato è molto bravo, il suo gioco è il migliore del campionato ed assomiglia molto all’alto livello e a Treviso, ma qui si gioca anche di più. Io provo ad essere veloce pensando il più rapidamente possibile, quando imparerò a giocare con questa squadra vedremo delle cose belle, c’è uno spirito che mi piace”.

“Pensavo che i nostri avversari fossero più combattivi - ha commentato il patron Zambelli - credo che se i rossoblù conserveranno questa voglia potremo divertirci, aspettavo questa vittoria per scrivere agli sponsor”. L’incertezza sull’inizio del campionato ha di fatto frenato contratti e sponsorizzazioni, con le date fissate, e i primi segnali su quelle che sarà la prossima stagione, i partner legati alla FemiCz faranno sentire il proprio apporto.

Giorgio Achilli

Articolo di Domenica 27 Settembre 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it