Condividi la notizia

CALCIO A 5 FEMMINILE

Gs Ariano pronto a partire per il nuovo anno

La formazione arianese di calcio a 5 ha rinnovato non poco ed è pronta per nuove sfide nel prossimo campionato, per cercare di fare la differenza dopo una stagione non proprio positiva (Rovigo)

0
Succede a:
ARIANO NEL POLESINE (Rovigo) - A sole due settimane dall’inizio  degli allenamenti, il Gs Ariano si riconferma tra i punti di riferimento nell’area interprovinciale del calcio a 5.

I tesseramenti sono stati fortunatamente (oltre 50 iscrizioni) molto più elevati rispetto a quanto precedentemente programmato e quindi  il nostro gruppo sportivo calcistico dilettantistico cresce col maggior numero di atlete e con un settore giovanile maschile in forte crescita.

Una partenza ottima,ricordando il particolare momento d’emergenza sanitaria che stiamo attraversando e le innumerevoli difficoltà logistiche e pratiche grazie alla fiducia che ripongono i genitori dei bambini in questa associazione, consolidatasi nel tempo e ben radicata nella comunità.  

Presenti ad oggi le seguenti fasce: maschile under 15, femminile under 12, femminile under 15 e prima squadra Lady Futsal. Calciatrici ricche di potenzialità e carattere, volenterose e talentuose, insieme sul campo ma anche oltre gli spogliatoi. 

La scelta del nuovo mister, Stefano Benericetti, è risultata da subito una sferzata d’aria fresca. Meticoloso nello sviluppo di nuove tattiche di gioco, pacato ma deciso, aperto al dialogo e al confronto. 

Prime due amichevoli di andata e ritorno, prime due vittorie contro la formazione Usd Valli di Chioggia. Giovedi primo ottobre invece si gioca in trasferta contro il Futsal Molinella presso il Palazzetto di Mezzolara.

Ad Ariano si percepisce la voglia di “riscatto post quarentena”, di ritorno alla normalità, e il calcio può e deve aiutarci a mettere fuori gioco il virus e la paura. 
 
Articolo di Lunedì 28 Settembre 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it