Condividi la notizia

PISCINA COMUNALE ADRIA

Padova Nuoto: "Entro metà ottobre riprenderanno le attività della piscina comunale di Adria"

Giovanni Vedovato, responsabile legale di Padova Nuoto, specifica che si inizierà con il nuoto libero e gli agonisti per poi passare progressivamente a tutti i corsi e attività di Fitness

0
Succede a:
ADRIA (Rovigo) -  Prosegue il lavoro dell’amministrazione civica adriese e degli uffici comunali per dare continuità al servizio pubblico dell’impianto sportivo natatorio di via Lampertheim. E’ stato infatti formalizzato nella giornata del 30 settembre scorso, l’atto con il quale il comune affida in concessione alla società sportiva Padova Nuoto, la gestione della piscina comunale.

Per i prossimi nove mesi, e quindi fino al 30 giugno 2021 prossimo, la società patavina, gestore di altrI impiantI natatori nel Veneto, applicherà un ribasso sulle tariffe a decorrere dal prossimo 1 gennaio 2021.

”Nel frattempo-afferma il sindaco Omar Barbierato- gli uffici elaboreranno il nuovo bando per la gestione della piscina comunale, sia puntando a migliorare il servizio agli utenti  che continueranno a fruire del servizio pubblico e sia nel  creare i presupposti per favorire l’attività agonistica degli atleti e tutte le attività didattiche e ricreative per l’utenza amatoriale, proveniente anche da oltre il confine provinciale”.

In merito alla situazione dei lavoratori il vice sindaco Wilma Moda ha già incontrato le sigle sindacali con lo scopo di rendere possibile la continuità dei collaboratori sportivi. In programma in tempi brevi un incontro con i vertici di Padova Nuoto.

Il nuovo gestore della piscina comunale, guidato dal presidente Giovanni Vedovato e tra i soci fondatori registra Gianfranco Bardelle, ha preso l’impegno di portare ad Adria la propria esperienza ultratrentennale nella gestione di impianti natatori. Tra questi, lo stabilimento comunale di Padova situato in località Paltana.

"Il personale di Padova Nuoto -dichiara il presidente Giovanni Vedovato- è già al lavoro per garantire la ripresa delle attività entro la metà di ottobre, iniziando con il nuoto libero e l’attività agonistica e riattivando progressivamente i corsi di nuoto, fitness e ogni altra attività propedeutica alla diffusione dello sport e del benessere acquatico".

Per informazioni e comunicazioni lo staff Padova Nuoto è già raggiungibile all’indirizzo email adria@padovanuoto.it. "Entro pochi giorni saranno disponibili i contatti telefonici e la pagina web dedicata". Aggiunge il presidente Vedovato.
Articolo di Giovedì 1 Ottobre 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it